Web Content Editor, chi è e perché Potrebbe Servire alla tua Attività

web content editorTra le cosiddette nuove professioni nate con l’avvento di internet, c’è sicuramente quella del Web Content Editor. Chi è e cosa fa è presto detto: cura i contenuti dei siti e dei blog e se “diventa” anche Web Content Strategist, lo gestisce anche dal punto di vista della ideazione e della pianificazione. Vediamo nel dettaglio le sue peculiarità e il perché potresti, per la tua attività online, avere bisogno di un Web Content Editor.

(altro…)

Traduttore Inglese, come Cambiare Lingua a un Sito E-Commerce senza Errori

traduttore online ecommerceTi serve un traduttore inglese per il tuo sito e-commerce e non sai come fare? In questo post scoprirai gli errori che devi assolutamente evitare se vuoi cambiare lingua al tuo negozio online, per espandere il mercato e generare più vendite.

#1 Pensa come il tuo nuovo target

Se hai in mente di tradurre il tuo e-commerce in inglese, ricordati che un negozio online non è fatto di solo testo. Un negozio (on e off line) deve essere in grado di creare un legame empatico con il proprio pubblico di riferimento. Se ti servi di un traduttore inglese, ricordati di cambiare anche: la moneta, le istruzioni di pagamento e di aggiornare il calendario con le festività e le ricorrenze del Paese in cui vuoi inserirti. Non limitarti a tradurre solamente il testo degli articoli che vendi: sarebbe un grave errore! Quel che devi fare con il tuo traduttore inglese (o a mano se usi esclusivamente un traduttore automatico) è contestualizzare l’intero e-commerce, adattandolo al mercato nel quale vuoi debuttare. Tradurre da italiano a inglese solamente la descrizione dei palloncini che vendi, non ha senso se poi lasci le istruzioni di pagamento nella nostra lingua o se non proponi dei deal (delle offerte) accattivanti sui palloncini arancioni il giorno di Halloween!

(altro…)

3 Cose che Devi Sapere Prima di Scegliere un Tema WordPress

scegliere un tema wordpressEcco che finalmente stai per realizzare, o per farti realizzare da un professionista, un sito web con il CMS WordPress.

Tra le prime domande che sicuramente ti porrai (o che il tuo web designer ti aiuterà a risolvere) c’è:  che tema mettiamo?

Dovrai quindi sapere come scegliere un tema WordPress.

Se non lo sai già, un tema ti permette di modificare sia l’aspetto che le funzionalità del tuo sito internet. I temi possono essere installati (e spesso anche cambiati) senza alterare il contenuto del sito. Il tema è responsabile di come il sito “appare”, ovvero della gestione del frontend. Per questo ogni sito WordPress richiede che un tema sia presente e installato nel proprio sistema.  È grazie al tema che hai scelto che determini lo stile generale del tuo sito: (altro…)

Collaboratori per Siti Web: 2 Modi Infallibili per Trovare i Migliori

Collaborazioni per siti web

Collaborazioni per siti web? Hai un sito web o stai pensando di aprirne uno per la tua attività e non puoi seguirlo personalmente?

Beh, è il caso di trovare qualcuno che possa aiutarti.

Persone professionali e preparate in grado di gestire efficacemente il tuo biglietto da visita elettronico. Eh già, perché un sito web oggi è prima di tutto questo. Il tuo biglietto da visita elettronico. (altro…)

La Migliore Piattaforma E-commerce. Il Sondaggio degli Esperti.

migliori piattaforme e-commerce imprenditrici e-shopStatista.com, azienda leader nelle statistiche in ambito digitale, ha reso pubblici i dati relativi al mercato e-commerce in Italia per l’anno 2017 che ammonta ad un valore di 10.979 milioni di dollari. Si stima che nel 2021 il volume crescerà del 9,2% annuo arrivando a 15.600 milioni di dollari.

Non vendere. Farsi comprare.

La crescita del mercato e-commerce italiano è positiva ma, guardando ad altre esperienze, sappiamo che ci sono ancora margini di crescita e accelerazione: in Italia solo il 34,4% dei consumatori acquista online. Inoltre la più grande fetta del mercato è in mano a colossi come Amazon, Ebay e Yoox. (altro…)