Come creare una cartella da 1800 battute su Word

4 Mag 2022 | Articoli su Scrittura

come creare una cartella

Sai già come usare Word, il programma di videoscrittura di Microsoft o le sue alternative anche open source? Molto bene. Però ti potrebbe capitare – anche se non sei del mestiere – di dover scrivere una vera e propria cartella editoriale da 1800 battute. In questo articolo ti spiegheremo come creare una cartella con un programma di video scrittura come Word e inviarla ai tuoi contatti o al tuo editor freelance per la revisione.

Come creare una cartella primo passo: imposta le battute massime

La classica cartella editoriale su Word è un documento composto da 30 righe da 60 battute ognuna. Una cartella conterrà così un totale di 1800 battute. La cartella editoriale è una unità di misura “standard”, indipendentemente dall’editor e dal font usato e serve per quantificare il lavoro di un correttore di bozze, di un revisore editoriale, di un copywriter, di un addetto stampa e anche di un giornalista. Anche se non sei del mestiere, ti potrebbe capitare di dover scrivere una cartella editoriale. E, comunque, sono informazioni che conviene sapere anche per trattare l’ingaggio di un professionista della scrittura che possa lavorare per te. Adesso che sai cos’è una cartella editoriale, sei pronto per la domanda: come impostare le battute massime su un file Word?

E’ molto semplice. Apri Word o un editor di testo alternativo (quello che usi abitualmente, per intenderci) e imposta “letteralmente” la pagina bianca che hai davanti. Il primo passo che devi compiere è questo:

  • Dimensione carattere: 12 punti (lo trovi nel menu font)
  • Allineamento: giustificato (lo trovi nel menu paragrafo)
  • Spaziatura: Interlinea: esatta, valore: 22 punti (lo trovi nel menu paragrafo)
  • Spuntare la casella “Non aggiungere spazio tra i paragrafi dello stesso stile”.

Tutte le altre impostazioni vanno lasciate di default, ovvero così come sono già.

Leggi anche Come formattare un foglio Word

Come creare una cartella secondo passo: modifica i margini

Per completare il processo di creazione di una cartella da 1800 battute, è necessario sistemare anche i margini del documento. Questo affinché il testo contenga esattamente 30 righe da 60 battute ciascuna. Dal menu Layout di pagina, imponi i seguenti valori per i margini:

  • Superiore: 3 cm
  • Inferiore: 3 cm
  • Destro: 2,4 cm
  • Sinistro: 2,4 cm.

Adesso sai come creare una cartella: la tua cartella editoriale da 1800 battute è pronta per essere scritta. Una volta che avrai digitato il tuo contenuto, passa subito all’ultimo step che è altrettanto importante.

Come creare una cartella ultimo passo: correggi e invia

Una volta che avrai terminato di scrivere il testo, fai subito questo controllo. Vai su Revisione – Conteggio parole. Attenzione a non confondere il termine parole con il termine caratteri. Una battuta = un carattere. Una parola è invece formata da più caratteri. Quindi, in questa finestra che si apre leggerai due valori:

  • caratteri spazi inclusi
  • caratteri spazi esclusi.

Assicurati che il campo “caratteri spazi inclusi” sia proprio 1800. Se la risposta è sì, la tua cartella editoriale classica, è pronta. Salvala sul tuo desktop come un qualunque documento Word e poi inviala ai tuoi contatti tramite allegato mail. Puoi anche metterla in condivisione su DropBox o inviarla tramite WhatsApp. Prima però, ti consigliamo un’attenta revisione. Se non lo hai già tra i tuoi collaboratori, ingaggia subito un correttore di bozze o un editor freelance. Solo con un’attenta revisione, infatti, ti sarà possibile inviare un documento privo di errori o omissioni.

Leggi anche Correzione di bozze: 3 tool per confrontare i testi

Saper preparare una cartella editoriale anche se non ci si occupa di scrittura a livello professionale è molto importante. Potresti dover comunque consegnare dei testi, dalle presentazioni aziendali ai concorsi letterari per appassionati di scrittura amatoriale. La cartella editoriale è l’unità di misura perfetta per “quantificare” tutti i lavori editoriali. Regolando font, margini, layout, interlinea sai che puoi prepararla anche tu in un batter d’occhio. Prova subito!

Ti potrebbe interessare anche…

Consigli per scrivere un libro? Inizia da qui

Consigli per scrivere un libro? Inizia da qui

Sogni di fare lo scrittore, ma ti chiedi come iniziare. Basta con i dubbi, tira fuori dal cassetto il tuo sogno! Ecco i nostri consigli per scrivere un libro: inizia da qui a costruire la trama migliore della tua vita. Voglio scrivere un libro: 3 motivi per lanciarti...

Presentazione azienda esempio: scrivere la pagina “Chi Siamo” 

Presentazione azienda esempio: scrivere la pagina “Chi Siamo” 

Come scrivere la pagina "Chi Siamo"? Ecco i nostri consigli per presentarsi al meglio sul nuovo sito web aziendale. La pagina "Chi Siamo" è infatti importantissima. In questa mini-guida ti forniremo tutti i dettagli per realizzare una presentazione aziendale con i...

Come costruire un payoff vincente in 3 step

Come costruire un payoff vincente in 3 step

Se sei un pubblicitario freelance o un committente alla ricerca di idee per la sua azienda, leggi qui: ti spieghiamo come costruire un payoff vincente in poche semplici mosse. Creare slogan pubblicitari o frasi pubblicitarie non è affatto semplice e richiede un certo...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This