3 Cose che non sai sul Tiktok logo

tiktok logo

Il marchio TikTok è noto a milioni di persone sul Pianeta per la sua grafica semplice. Che dalla sua fondazione, nel 2016, non è cambiata mai. Ma sarà proprio vero? Ti sveliamo 3 cose che non sai sul Tiktok logo che ti fanno ricredere sulla sua (fortunata) storia.

Pochi anni fa il fenomeno TikTok esplode sulla scena dei social media, crescendo rapidamente fino a diventare nel 2021 un successo internazionale. La piattaforma compete alla grande con i giganti del calibro di Facebook, Twitter e Snapchat, per dirne qualcuno. Oggi vanta 1,5 miliardi di utenti mensili attivi! Ti chiedi a cosa è dovuta questa escalation? Semplice, ha usato un logo elementare sintonizzato col mood dell’azienda. Ma non è tutto semplice come sembra nel Tiktok logo. La sua grafica in realtà si connette a svolte importanti e fa centro entrando a testa alta nella lista dei loghi famosi da studiare. Per svelarti i suoi segreti ti raccontiamo come funziona TikTok e la sua storia fin dalla nascita.

2015: l’inizio

Viene introdotta per la prima volta sul mercato cinese un’app di condivisione video in streaming dalla società ByteDance. Che acquista per un miliardo di dollari una piattaforma social di video multimediali, la Music.ly. Nasce un’app che consente agli utenti di creare brevi video comici e con sincronizzazione labiale. Il suo nome è Live.ly

Dicembre 2016: il primo cambio nome e l’ascesa

Live.ly cambia nome in Douyin. L’app viene rilanciata dalla ByteDance guidata dal web imprenditore cinese e sviluppatore di app Zhang Yiming. Che ci mette solo 200 giorni per crearla. In un soffio Douyin conquista oltre 100 milioni di utenti cinesi con una media di un miliardo di video visualizzati al giorno 

Settembre 2017: alla conquista del mercato internazionale

Visto il successo in Cina, Douyin viene rilanciato sul mercato internazionale, ribattezzato TikTok per ricordare lo scandire dei secondi: quelli (pochi) che hai a disposizione per girare i tuoi contenuti video da condividere. Il piano è integrare TikTok con Music.ly per diventare vincenti

2018: TikTok diventa l’app numero uno

Già dal gennaio viene scaricata in numerosi Paesi, simbolo delle tendenze più promettenti del momento e con una target audience giovanissima. Nel mese di agosto dello stesso anno TikTok viene fusa con Music.ly e gli account esistenti su Music.ly finiscono nell’app madre. E’ la mossa vincente: da questo momento TikTok decolla

2019: la prima partnership importante

La nuova app TikTok ottiene la sua prima importante partnership promozionale negli Stati Uniti con la National Football League. Diffonde e promoziona gli eventi in onore del centenario di NF.  E’ l’inizio di una serie di collaborazioni  fino al 2021.

Fin dall’inizio di questa escalation fulminante il TikTok logo sfonda per la sua grafica. Leggi di seguito com’è stato creato.

TikTok e logo design: come nasce il simbolo di una delle app più famose

Evoluzione logo TikTok

Il logo aziendale è molto importante per il successo di qualsiasi attività. Sai bene che le aziende richiedono un rebranding ogni volta che fanno un passo verso la scalata al successo: il marchio e il logo sono i primi a cambiare grafica e messaggio. Eppure il logo design di TikTok ti sembra l’eccezione a questa regola: a una prima occhiata, infatti, hai la certezza che TikTok usi ancora lo stesso simbolo progettato nel 2016 al lancio della app.

Leggi anche Rebranding: come rinnovare il look aziendale (e il fatturato)

La storia ufficiale ci dice che:

  • è stato creato da un designer anonimo, ispirato da un concerto a cui ha partecipato prima di essere chiamato a  disegnarlo. La grafica esprime l’eccitazione di partecipare a un grande evento rock. Contiene:
  1. l‘oscurità che avvolge un concerto serale (sfondo nero)
  2. la luminosità del palco data dalle apparecchiature elettroniche (il bianco, il blu e il rosso al neon).
  • la grafica del TikTok logo consiste nella sagoma di una lettera “d” (iniziale di Douyin, nome cinese della app) disegnata a forma di nota musicale ad effetto tridimensionale. Quando è stato aggiunto il nuovo wordmark la “d” è diventata una “t” con la pancia
  • il simbolo di TikTok esprime il talento degli utenti che pubblicano e condividono le proprie performance musicali e i propri contenuti sull’app. Insomma, rappresenta il brand di una massa che mostra il suo livello di bravura nell’intrattenimento.

Grazie a questo logo TikTok ha un incredibile successo finanziario. Nel 2018 registra un totale di $ 7,4 miliardi di entrate arrivando a più del doppio nel 2019. Diventa una piattaforma molto popolare e redditizia facendo pubblicità ai suoi utenti. Il logo sembra sempre lo stesso, usato in varie combinazioni di colori negli annunci pubblicati da TikTok durante questi anni. Invece no, sono cambiati i dettagli fino alla grande sorpresa di oggi. Leggi di seguito 3 cose che non sai sul TikTok logo.

Logo design, niente è come sembra: 3 cose che non sai sul Tiktok logo

TikTok è una app lanciata nel 2016 e il suo logo ha funzionato alla grande da allora fino ad oggi. La sua grafica sembra bloccata, ma è proprio vero che è sempre uguale da 5 anni? Ti sveliamo noi tre cose che non sai della sua storia: 

1) Tra il 2017 e il 2018 il wordmark varia di pochi millimetri

Nell’originale  le due parole “Tik” e “Tok” sono separate da uno spazio vuoto. Ma poi vengono incollate l’una all’altra. Anche i glifi dei caratteri in origine hanno meno angoli netti: te ne accorgi  dalle estremità della barra in alto sulle “T” o sulle “k” originali. Il font subisce modifiche: la forma quadrata originale sopra la “i” è sostituita da un cerchio, come  la “o” ellittica originale. Le barre diagonali inferiori sulle “k” si spostano leggermente più in alto a destra.

2) Il marchio originale è in bianco e nero

Ma guardandolo bene presenta accenti di colore sulla “o”.  Oltre al bianco e nero, ci sono sfumature color verde acqua chiaro e rosso, visibili solo a maggiori dimensioni

3) La forma del TikTok logo sta per cambiare, anzi è già cambiata!

come funziona tiktock
Il nuovo TikTok logo della designer Emily Zugay

La notizia è dello scorso settembre: la designer più spiritosa del mondo, Emily Zugay, ha fatto il miracolo scardinando le certezze cinesi. Il profilo ufficiale della app e quello della pagina Instagram non hanno più lo sfondo nero, con la T che ricorda una nota musicale. Emily ha riscritto il nome della società cambiandolo ironicamente in Tik Tock, su uno sfondo formato dal disegno di un orologio stilizzato viola e azzurro. I numeri delle ore sono mescolati follemente sul quadrante. Come dire: basta con la vecchia grafica, il tempo passa e anche per il TikTok logo è ora di darsi una mossa!

Adesso lo sai, anche se il logo TikTok funziona alla grande dal 2016, non è rimasto sempre lo stesso come sembra. Le variazioni della grafica di un marchio sono necessarie, anche per semplici dettagli: niente va trascurato nel logo aziendale di un’attività che sta al passo coi tempi.

Leggi anche Storia, curiosità e significato del logo Apple

La verità sul TikTok logo ti ha stuzzicato e non vedi l’ora di cambiare il tuo? Chiedi subito assistenza a un professionista del Logo Design su Addlance!

Ti potrebbe interessare anche…

Brochures esempi e modelli per chi è a caccia di idee

Brochures esempi e modelli per chi è a caccia di idee

Sapevi che per la pubblicità il sito web non basta? Ora più che mai hai bisogno di una brochure aziendale, digitale o stampata su carta. Ecco come realizzare le migliori  brochures esempi e modelli per chi è a caccia di idee vincenti. Pensi che il sito web sia...

Il logo Mazda: la storia, l’update, il successo

Il logo Mazda: la storia, l’update, il successo

La Mazda è uno dei più grandi colossi dell'automobile, conosciuto in tutto il mondo. Il suo successo è legato la marchio, ma come è andata veramente? Ti raccontiamo tutto sul logo Mazda: la storia, l'update, il successo conquistato con grandi cambiamenti. Logo Mazda...

Peugeot nuovo logo: il restyle che vince

Peugeot nuovo logo: il restyle che vince

Stai pensando che il tuo logo non funziona? Ti presentiamo Peugeot nuovo logo: il restyle che vince perché rilancia alla grande una casa automobilistica datata. Leggi subito come è andata per il brand francese e come si è arrivati al logo Peugeot 2021. Peugeot,...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This