Browser a confronto

Questo post parla di , scritto da il 27 March 2016 Nessun Commento
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Un browser è un programma che consente di ”navigare” in internet passando da una pagina web ad un’altra. E’ possibile salvare le pagine web di maggiore interesse. I browser avvisano inoltre se si stà navigando su siti pericolosi per la sicurezza del computer e consentono di impostare le impostazioni sulla privacy. I browser possono integrare altri servizi come ad esempio un client di posta elettronica.
La grande maggioranza dei browser è gratuita.

browser

Perchè è opportuno aggiornare i browser?

Per diversi motivi, innanzitutto è prioritario aggiornare le protezioni di sicurezza e privacy, che evolvono con le minacce che possono essere presenti su siti non sicuri. Inoltre è necessario tenere il passo con l’evoluzione dei siti web, sempre più complessi. In ultimo i programmatori di volta in volta possono correggere i “bug” errori di funzionamento, spesso segnalati dagli utenti.

Ecco un confronto fra i diversi tipi di browser nelle loro versioni più recenti:

Firefox 31:

E’ considerato il più customizzabile dei browser: l’utente puo’ modificare le differenti funzionalità attive (toolbars) e modalità di visualizzazione. Il consumo di memoria è ridotto e la velocità di avvio è buona.

Chrome 36:

Popolare per la velocità elevata. Ha un design piuttosto minimalista e semplice, che puo’ attrarre alcuni tipi di utenti. Consente inoltre una accelerazione della grafica per applicazioni Java. E’ stato sollevato il problema della privacy anche in relazione al fatto che questo browser è integrato all’account google e può quindi “comunicare a Google” gli indirizzi cercati.

Internet Explorer 11:

Si distingue per le ottime impostazioni sulla privacy e sicurezza, aspetti dove Explorer era stato criticato nelle prime versioni quando aveva il monopolio. Rispetto alle versioni precedenti è stata migliorata la velocità e la semplicità. Microsoft sta sviluppando un browser alternativo: Microsoft Edge.

Opera 24

E’ caratterizzato da una notevole velocità ed inoltre, sebbene notevolmente semplificato nelle ultime versioni, mostra componenti aggiuntive e strumenti non standard. E’ quindi una scelta relativamente di nicchia per utenti che vogliono usare una soluzione particolare ma comunque efficiente.

Safari 5.1.7

E’ il browser sviluppato da Apple, diffuso a partire dal 2008, ha potuto cavalcare il successo dell’I-Phone, dove è installato. E’ stata sviluppata anche una versione per Windows, la 5.1.7. Safari si distingue per velocità di avvio, essendo più veloce all’avvio di Explorer e alla pari con le ultime versioni di Firefox. In più è particolarmente rapida l’esecuzione delle applicazioni Java.

Quale browser è il più diffuso?

browser diffusione

Fino a qualche anno fa il 90% degli utenti usava Explorer, oggi l’offerta è molto più differenziata. Chrome è di gran lungo il più utilizzato attualmente, tuttavia non è sempre il più apprezzato nel ranking delle riviste specializzate in ambito informatico. Esiste anche una moltitudine di browser che possiamo definire “minori” per diffusione ma che arricchiscono la varietà del web il problema nasce quando si deve sviluppare un sito che debba essere compatibile con tutti questi browser.
Infatti ogni browser segue una propria regola nel layout delle pagine e nel interpretare il codice: in casi estremi alcuni siti non possono essere navigati da tutti i browser ma gli elementi si presentano scollegati ed irriconoscibili. Il danno nel traffico è notevole soprattutto se i problemi si presentano sui browser più diffusi.
Il consiglio è di far aggiornare e correggere il vostro sito periodicamente da un web designer: immaginate lo speco di soldi se iniziate una campagna pubblicitaria ma solo una frazione di potenziali clienti può vedere correttamente il sito. Se cercate un professionista che vi possa aiutare potete consultare e il nostro elenco: Web Designer

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×