Come diventare insegnante di yoga in 3 step

come diventare insegnante di yoga

AddLance amplia il proprio ventaglio di professionisti, aprendo una nuova categoria: Servizi alla Persona. In questa sezione potrai trovare freelance qualificati in molte discipline che saranno lieti di aiutarti. E se sei un libero professionista specializzato, scegli la tua sezione e carica subito il tuo profilo su AddLance. I clienti ti aspettano!  In questo articolo parleremo di yoga e di come diventare insegnante di yoga. Anche online!

Sei un appassionato/appassionata di fitness e di discipline orientali? Svolgi già questo lavoro nelle palestre e nelle scuole? Potresti considerare l’idea di specializzarti ulteriormente. In questo articolo ti spieghiamo come diventare istruttore di yoga in 3 step. Una volta che avrai conseguito l’abilitazione, potrai aggiungere questa skill sul tuo curriculum o aprirti a nuove opportunità lavorative. Anche online. Sei pronto/pronta per leggere oltre?

Come diventare insegnante di yoga, step 1: studia e pratica

Diventare istruttore di yoga è più semplice se pratichi già da tempo questa disciplina come “utente”.

Se vuoi sapere quanto ci vuole per diventare insegnate di yoga, ecco la risposta: 3 anni. Questa è la durata del corso di formazione, seguito poi dal diploma di idoneità all’insegnamento di questa disciplina. Il titolo viene rilasciato dalla FIY (Federezione Italiana Yoga) ed è valido in tutti i paesi che aderiscono all’Unione Europea di Yoga (UEY), motivo per cui puoi esercitare la tua attività anche all’estero. Inoltre, il diploma è riconosciuto anche da un altro importante Istituto: l’International Sarva Yoga, l’associazione di yoga più antica del mondo.

A onor di cronaca non esistono leggi e regolamentazioni specifiche su come diventare insegnante di yoga, ma sarà sicuramente un valore aggiunto scegliere un corso:

  • Che non duri solo l’arco di un weekend
  • Che sia strutturato
  • Che sia tenuto da una scuola/istituto affiliato e riconosciuto dalla Federazione Italiana Yoga
  • Che rilasci il suddetto diploma.

Ricorda che lo yoga è una vera e propria disciplina e non una semplice pratica sportiva. Praticarlo insegna a respirare correttamente, aiuta a ritrovare la calma e l’autostima e stimola il sistema nervoso.

Leggi anche Fare Personal Branding con LinkedIn

Step 2: se vuoi trovare lavoro subito come insegnante di yoga, specializzati in un settore

Una volta terminata la formazione di base, specializzati in una nicchia se vuoi iniziare a lavora subito come istruttore yoga. In virtù del fatto che si tratta di una disciplina completa, lo yoga ha una serie di declinazioni e specializzazioni che puoi sfruttare. Di insegnati di yoga generici ce ne sono tantissimi, ma che ne dici di specializzarti in:

  • Yoga in Gravidanza
  • Yoga Bambini
  • Yoga per la Terza Età
  • Yoga Posturale
  • Ayur Yoga, che si pratica per ristabilire l’equilibrio corpo-mente e mixa i principi dello yoga con quelli dell’ayurveda (medicina tradizionale indiana)
  • Kundalini Yoga, detto anche yoga della consapevolezza
  • Yin Yoga, che incorpora i principi della medicina tradizionale cinese, aiuta a calmare le emozioni e stimola l’energia vitale.

Conseguendo una o più specializzazioni con appositi corsi (alcuni dei quali possono essere seguiti anche online), sarai un insegnante di yoga diplomato e con una marcia in più. Potrai dunque proporti a target specifici di utenti (donne in gravidanza, bambini, anziani, persone con problemi posturali) e aiutarli nel loro percorso di benessere con la tua professionalità.

Step 3: Sei un istruttore di yoga, fallo sapere a tutti. Punta sul personal branding

Diventare istruttore di yoga era il tuo obiettivo e lo hai raggiunto? Molto bene, adesso non ti resta che puntare sul tuo personal brand e promuoverti per trovare ingaggi e collaborazioni.

Leggi anche Come creare un’immagine coordinata

Puoi creare un’immagine professionale di te (a patto che poi ci sia anche la “sostanza”, ovvero la tua indiscussa professionalità) seguendo questi semplici step:

  • Stila o aggiorna il tuo curriculum (anche su piattaforma digitale, come LinkedIn)
  • Prepara delle brochure esaustive ma non noiose, nelle quali evidenzi la tua specializzazione e i benefici dello yoga (se sei specializzato sarà più facile per te focalizzarti sua una specifica target audience) e inserisci i tuoi contatti
  • Apri un sito vetrina e/o un blog se hai tempo. Ti serve per farti trovare online, a patto che il contenuto sia correttamente ottimizzato e anche per aprirti una possibilità di lavoro online, tenendo dei mini corsi yoga a distanza
  • Stila una lista di palestre, associazioni e centri della tua zona dove poter farti conoscere
  • Chiedi il permesso e lascia le tue brochure anche dai medici di famiglia sensibili alla tematica, nei centri di fisioterapia e nei negozi della tua zona.

Tutte queste attività fanno parte del personal branding e sono fondamentali per ogni libero professionista e freelance che voglia lavorare nel proprio settore con soddisfazione. Se non sei pratico in alcune di queste attività che abbiamo elencato, puoi sempre chiedere aiuto ad un grafico freelance, ad un copywriter e ad un esperto di social media management. Puoi trovare questi freelance anche qui, su AddLance.

Adesso non ti resta che metterti all’opera per diventare un ottimo insegnante di yoga. Per tutte le informazioni tecniche fai sempre riferimento alla Federazione Italiana Yoga che ha al suo interno anche un Albo degli Insegnanti per esercitare correttamente questa splendida disciplina.

Ti potrebbe interessare anche…

Proporti al meglio? Ti aiuta il Consulente di carriera!

Sei stato convocato per un colloquio di lavoro? Stai per concludere un nuovo ingaggio? Se hai risposto sì a una di queste domande e vuoi proporti al meglio per aggiudicarti l'incarico, ti serve subito un consulente di carriera. Scopri come questo professionista può...

Organizzare eventi al top? Punta sul freelance giusto

Gestisci un business che lanci sul mercato per conquistare pubblico e moltiplicare guadagni? Ti serve un'occasione speciale! Vuoi organizzare eventi al top? Punta sul freelance giusto e fai la festa ai competitor: ecco tutte le dritte. Sbaragliare i competitor:...

Niente ansia: ti aiuta il public speaking coach

Devi tenere un discorso in pubblico? Hai un meeting con possibili finanziatori della tua idea imprenditoriale? Non farti prendere dall'ansia. Gioca in anticipo e contatta subito un public speaking coach: sarà lui o lei a svelarti le carte giuste per fare un'ottima...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This