Ecco quando ti serve un Correttore ortografico online

13 Gen 2021 | Articoli su Scrittura

correttore ortografico onlineSe devi cimentarti in correzione di testi o se lavori sulle bozze altrui, potresti avere bisogno di un correttore ortografico online oppure di un correttore grammaticale. Scopriamo in questo articolo alcuni strumenti che possono essere utili quando devi revisionare uno scritto (tuo o di un tuo cliente) prima del “visto si stampi”.

Correzione testi: quando farla

Qualunque testo che debba essere stampato o rilasciato sul web ha bisogno, a valle, di una revisione. Questa azione prende il nome di correzione di bozza. E’ necessario riguardare l’ortografia e la grammatica, correggere le frasi e la consecutio temporum e, ovviamente, controllare che il discorso sia chiaro e ben contestualizzato e che chi scrive non sia andato fuori tema. Se non puoi dedicare tu il tempo necessario alla correzione dei testi puoi ingaggiare un correttore di bozze freelance a cui affidare l’incarico. Indipendentemente dalla persona fisica che si occuperà della correzione testi, ecco gli strumenti che possono aiutare nel lavoro.

Correttore ortografico online o correttore grammaticale?

Il primo strumento che puoi attivare è su Word (o programmi di videoscrittura similari). Sulla barra degli strumenti, una volta aperto un file, clicca sulla tab “Revisione” (o Review se usi la versione inglese) e poi attiva la spunta controllo ortografia e grammatica. Il programma leggerà automaticamente il testo segnalando gli errori da correggere. In aggiunta o in alternativa, puoi naturalmente avvalerti di un correttore ortografico online. Questo tool non solo contrassegna le parole scritte in modo errato, ma può anche segnalarti la versione corretta da inserire. Per ortografia si intende l’impiego corretto dei segni di interpunzione e dei segni grafici di una determinata lingua.

Leggi anche Correzione di bozze confrontando i testi

Un correttore grammaticale è spesso inserito nello stesso tool del correttore ortografico. Serve per individuare e correggere anche i refusi, ovvero quegli errori di digitazione o quelle sviste comuni a chi scrive di getto o di fretta. E’ per questo che ogni testo deve necessariamente passare per la correzione di bozze! La grammatica è, ovviamente, l’nsieme delle regole di una determinata lingua e servono “per la formazione o la congiunzione di sintagmi nella frase o per l’unione di più frasi tra loro” (cit. Treccani online). Una frase corretta è una “frase formata in modo conforme alle regole della grammatica comunemente accettata, sotto l’aspetto morfologico, sintattico, logico” (cit. Treccani online).

Correttore ortografico online: 3 categorie utili

Digitando su Google la parola “correttore ortografico online” appaiono in SERP numerosi siti che offrono questo servizio. Ma facciamo prima un po’ di chiarezza. Puoi avvalerti per le tue bozze di diversi tipi di correttore ortografico:

  • Il correttore già inserito nei programmi di videoscrittura (come il già citato Microsoft Word)
  • Il correttore come estensione dei principali browser
  • Il correttore ortografico online vero e proprio

Andiamo con ordine. Il correttore ortografico inserito nei programmi di videoscrittura lo abbiamo già accennato. Offre un controllo automatico (rilevando anche la lingua) di eventuali errori commessi in fase di scrittura del testo. Puoi attivare e disattivare questa opzione a tuo piacimento. Addirittura, l’ultima versione di Microsoft 365, ha introdotto Editor, un correttore ortografico evoluto grazie all’impiego dell’Intelligenza Artificiale.

Leggi anche L’Intelligenza Artificiale ci ruba il lavoro?

Esistono poi delle estensioni dei principali browser che hanno funzione di correttore. Puoi attivarle sul browser che utilizzi abitualmente se devi scrivere una mail o un post sui social direttamente online, ovvero senza passare prima per un programma di videoscrittura. Non sempre si tratta della soluzione migliore: alcune estensioni non sono in grado di segnalare in tempo reale eventuali errori o refusi e funzionano un po’ a singhiozzo. Ad esempio, se usi Chrome puoi scaricare l’estensione SpellChecker (supporta 12 lingue per il controllo ortografico), oppure Corrector.co. Se, invece, usi Firefox, tra gli Add-Ons puoi scaricare i Language-Pack che includono anche il controllo dell’ortografia. Puoi scegliere la lingua che preferisci, l’importante è verificare che il componente aggiuntivo sia stato aggiornato di recente prima di scaricarlo.

Preferisci lavorare direttamente online? Allora puoi affidarti a strumenti che trovi direttamente sul web. Di norma sono gratuiti, mostrano la pubblicità e hanno un limite massimo di caratteri che possono scansionare alla ricerca degli errori. Segnaliamo:

LanguageTool

Correttore ortografico online

Si tratta di un correttore multilingue di grammatica e stile, utilizzabile tramite sistema di copia e incolla direttamente online (ha anche una estensione per Firefox, Chrome, LibreOffice e MS Word). Puoi usare la versione base gratuita oppure fare l’update a una versione a pagamento (nel momento in cui scriviamo i pacchetti partono da 4.92 euro/mese).

CorrettoreOrtografico.net

correttoreortografico.net

Molto basico nella grafica, ti permette di copiare e incollare un testo fino a 10.000 caratteri e avviare il controllo ortografico. Le parole errate vengono contrassegnate e sono cliccabili. Cliccando, si apre un menu a tendina con le possibili correzioni previste.

Corrector.co

Corrector.co

Che ricordiamo è anche una estensione per il browser Chrome, è simile al precedente strumento. Segnala errori ortografici, grammaticali e possibili errori di battitura e consente, cliccando sopra la parola errata, di scegliere una versione corretta da un menu a tendina. Puoi scegliere la lingua di digitazione e il software è in grado di diagnosticare tutte le sviste in pochi secondi, in oltre 20 lingue diverse.

 

Perché usare un correttore ortografico online?

Per rapidità e per praticità. In pochi attimi il software rileva tutti gli errori e fornisce anche una variante possibile. Questo non esclude assolutamente il lavoro manuale di correzione di bozze, anzi: lo integra, snellendo alcuni passaggi e facendo risparmiare tempo che può essere usato, invece, per il miglioramento della forma stilistica o del costrutto grammaticale vero e proprio. Infatti è stato rilevato che un essere umano medio può leggere circa 240 parole al minuto. In questo conteggio di tempo è inclusa la rilevazione di eventuali errori ma non il tempo necessario alla sua correzione. Niente di meglio dunque, per risparmiare tempo, affidarsi ad un correttore (o meglio, controllore di ortografia e grammatica), attivandolo online o direttamente sul programma di videoscrittura abitualmente usato.

Ti potrebbe interessare anche…

Fare Articoli di Link building Oggi

Fare Articoli di Link building Oggi

Hai un blog di settore e vuoi farti conoscere in rete? E' tempo di pensare al link building. Scopri come mettere in atto questa strategia e quali spunti interessanti ci sono oggi per ottenere dei validi risultati. Il primo passo, comunque, è lavorare di buona lena e...

Pay Off e Nome, Guida alla Scelta

Pay Off e Nome, Guida alla Scelta

Hai già scelto il nome della tua attività? Sai cos'è il pay off e come puoi abbinarlo al brand? In questa piccola guida cerchiamo di capire di cosa si tratta e come si può sfruttare al meglio pay off e nome per rimanere impressi nella mente dei consumatori e,...

App utili per il Content Management

App utili per il Content Management

Fai il content manager di professione? I tuoi clienti ti cercano sempre? Porta un "kit di pronto intervento" con te: scarica sul tuo smartphone le app utili per il content management. Così avari a portata di mano gli strumenti necessari per intervenire al volo e in...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This