Cosa scrivere sotto un post: guida alla didascalia perfetta per Instagram

Cosa scrivere sotto un post: guida alla didascalia perfetta per Instagram

9 Feb 2024 | Articoli su Marketing

Pubblichi foto perfette, che lasciano senza parole. Non basta! Ecco cosa scrivere sotto un post: guida alla didascalia perfetta per Instagram

cosa scrivere sotto un post

cosa scrivere sotto un post: Coinvolgere il pubblico

cosa scrivere sotto un post: Coinvolgere il pubblico

Pubblichi immagini top su Instagram aspettando like e commenti…che non arrivano! Lasci i tuoi followers senza parole, ma non per le foto; la tua didascalia che non stuzzica commenti e reazioni. O peggio, non scrivi nulla, creando il vuoto intorno a te. Sprechi un’ottima occasione per attirare e trasformare utenti attivi in clienti. Se la tua pagina Instagram è collegata a un business o a un blog devi correre subito ai ripari. E’ vero, Instagram nasce per le foto; ma non devi sottovalutare il potere della parola. Vuoi coinvolgere davvero il pubblico? impara cosa scrivere sotto a un post da pubblicare. Il testo si chiama didascalia o caption: indica poche righe che fanno effetto su chi legge. Instagram ti concede 2200 caratteri per trasformare una semplice immagine in un messaggio che spacca. Meglio non sprecarli. Ti chiedi come sfruttarli: scegli tra engagement di pubblico, info sui prodotti, call to action o plus ai contenuti del tuo blog. Insomma, prima di mettere qualcosa nero su bianco, programma quello che vuoi ottenere da ogni post. Fai un piano editoriale con un certo numero di post mensili studiando gli argomenti. Vietato tartassare il pubblico con troppe comunicazioni commerciali: alternale con post narrativi o di informazione. Scatena l’empatia nel pubblico attraverso il giusto tone of voice. Occhio: su Instagram il testo che aggancia è concentrato nella prima riga, perché si vede subito. Usala per uno spoiler che fa colpo. Aggiungi in coda un testo di spiegazione con headline, titolo, emoji ben mescolati tra loro. Mai superare i limiti: scegli caption brevi e divertenti che fulminano al primo sguardo. Oppure microblog, con tanto di paragrafi e impaginazione. In questi casi la Parola d’Ordine è: rispetto per la grammatica. Se non riesci, fatti aiutare da un esperto Instagram, che studia gli argomenti. E’ un professionista che sa cosa scrivere sotto un post di Instagram raggiungendo ottimi risultati. Perché tira in ballo il tuo pubblico nella conversazione, provocando reazioni e interesse. Il target che hai puntato commenta, aumentando la lead generation verso il tuo brand. Gli utenti diventano clienti che generano conversioni e customer audience. E i tuoi guadagni aumentano. Ancora non sai cosa scrivere sotto un post instagram: leggi subito come promuovere il tuo prodotto.

cosa scrivere sotto un post

cosa scrivere sotto un post di Instagram: Promuovere contenuti e prodotto

cosa scrivere sotto un post di Instagram: Promuovere contenuti e prodotto

Non sai ancora cosa scrivere sotto a un post di instagram per promuovere contenuti e prodotto. Il primo step è studiare il target di pubblico a cui è diretto, per capire Come Aumentare di Follower su Instagram. Le descrizioni sono uno dei mezzi per catturare il tuo acquirente ideale: la cosa migliore è porgli delle domande come se lo avessi di fronte. Scegli le parole: sono quelle che usa anche lui. Parla di un suo problema o di una sua esigenza stando dalla sua parte. Vuoi descrivere il prodotto fotografato? immagina come lo descriverebbe lui. Il risultato è il tone of voice da usare per renderti gradito. Nella descrizione fai leva sull’ immaginazione; oppure sulla qualità del prodotto, riportando tutti i suoi dettagli. O elencando i vantaggi che l’utente ottiene usandolo. Sono tutti argomenti graditi ad un potenziale cliente. Vietate le frasi generiche e scontate, con troppi superlativi non giustificati. Il ‘prodotto più affidabile presente sul mercato’ non significa nulla. Meglio ricorrere allo storytelling: è la descrizione di un prodotto con tecniche di persuasione. Inserisci parole riferite ad un’esperienza sensoriale; magari associate ad un’ immagine social proof. La descrizione del prodotto deve risultare sempre leggibile e chiara: apri con un titolo e continua con un elenco puntato. Distanzia le parti con uno spazio bianco. Scegli caratteri ben leggibili anche agli ipovedenti. No al maiuscolo che ‘grida’. Usa un tone of voice ottimista ed entusiasta: il mutismo dell’utente non resiste per molto. Un like rompe il ghiaccio anticipando i commenti che cerchi. Concludi sempre con una call to action, per spingere il pubblico ad agire. Il prodotto da descrivere sei tu? Leggi subito cosa scrivere sotto un post di se stessi su Instagram.

cosa scrivere sotto un post

cosa scrivere sotto a un post: programmazione

cosa scrivere sotto un post di se stessi: raccontarsi e alimentare la community

Sei un blogger agli inizi o un influencer a caccia di ingaggi; devi aumentare a tutti i costi la Community: ti consigliamo di Programmare Post su Instagram con didascalie e caption che fanno parlare il pubblico. Per esempio: non sai cosa scrivere sotto un post al mare. La tentazione di usare emoticon è forte perché fanno allegria. Sfruttali pure, ma occhio a non esagerare: se non sono adatti alla tua immagine pubblica rinuncia. Via libera, invece, a racconti e spiegazioni su quello che vuoi trasmettere, con l’aggiunta di hashtag. Sono parole chiave che rendono virali i tuoi post, grazie alla lente di ingrandimento della ricerca. Ricorda di sfruttare i più popolari, lasciando perdere quelli lunghi e inesistenti. Anche in un post personale puoi aggiungere una Call to Action: per esempio, chiedendo l’opinione del lettore su qualcosa che ti è successo. Spingilo a spiegare la sua idea: fa crescere l’interesse di tutti gli altri. Ricorda che la didascalia non vale solo per le foto: anche condividere un link o un video senza un commento è un errore. Ringrazia sempre chi tagga il tuo profilo parlando di te; infine, rispondi sempre ai commenti: è la carta vincente per andare oltre le parole, passando all’azione.

cosa scrivere sotto un post

cosa scrivere sotto un post di se stessi: raccontarsi e alimentare la community

Conclusioni

Basta parole, passa subito ai fatti; scegli un professionista su  Addlance!

Ti potrebbe interessare anche…

Marketing Automation: come usarla per incrementare conversioni e ROI

Marketing Automation: come usarla per incrementare conversioni e ROI

Hai perso la rotta nei tuoi affari? Ritrovala con la Marketing Automation: come usarla per incrementare conversioni e ROI navigando verso il successo marketing automation: definizione del concetto e principali funzionalità Gestisci un’attività, ci hai investito tanto...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This