Guida all’E-commerce Redditizio: un Caso Pratico

18 Set 2017 | Articoli su Web Design

Esempio e-commerce: il caso di un negozio online di dischi in vinilePrima di lanciare un e-commerce è necessario procedere tramite un’attenta analisi dei ricavi e dei costi. In particolare i passi di un progetto, sono:

-Analisi del Mercato
-Principali concorrenti
-Investimento iniziale capitale
-Costi diretti del prodotto
-Ricavo: posizionamento nel mercato
-Volumi di vendita attesi
-Margine operativo e ritorno investimento

Tutte queste informazioni confluiscono nel business plan. Non servono particolari conoscenze economiche o finanziarie ma molto buon senso e capacità di analisi. Per meglio comprendere i passaggi riportiamo un caso pratico: un ecommerce di vinili.

Analisi Mercato del vinile

Già negli anni 90 il vinile è scomparso dalla circolazione, sostituito dai CD prima e dagli MP3 ora. In realtà negli ultimi anni vi è stata la riscoperta di questo supporto musicale e molti appassionati hanno creato un fiorente mercato di nicchia. Di seguito le vendite di vinile negli anni (dati tratti da DDAY):

e-commerce vendita online dischi in vinile

 

In sintesi: in Italia si vendono circa 4 ml euro anno, ad un prezzo medio di 40 € . Circa 100.000 copie con crescita annua di circa 15%.

Principali concorrenti

Negozi fisici:
Prevalentemente nei negozi di dischi (15% del fatturato) ed alle fiere ed ai mercatini.

Il mondo ONLINE:
AMAZON ,EBAY sono i principali. Ne esistono molti altri, ma il loro problema è l’indicizzazione sui motori di ricerca!

Questo vuole dire che un sito E-commerce deve essere accompagnato da campagne su social network, collegamenti con altri siti che parlano dell’argomento.

Inventario

Ipotizzando un magazzino di circa 1000 dischi. 700 in inventario. 300 da fornitori.
Stimando una vendita di circa 200 pezzi /mese, l’inventario equivalente a 3,5 mesi (700/200).

Costi di avviamento

1. Magazzino 700 dischi 3 € ognuno 2100€ 2100€
2. Data Entry Catalogo 1000 pezzi 7000€
3. Costruzione sito Internet /Soc.Netwok 1000€
4. Armadio custodia disco 300€
5. 100 Imballi per vinile 0,58/pezzo 60€
6. pratiche amministrative ecommerce 1500€
7. set up E-commerce incluso dominio 500€
8. spese legali /consulenza 1000€
9. spese ricerca fornitori 100€
10. imprevisti 600€

Per un costo totale di 14000€ di cui 7000€ manodopera.

Metodi di trasporto: possibili soluzioni

Servizi Postali, UPS oppure Spedireweb

Costi diretti del prodotto

Sul prodotto che acquistiamo dal fornitore gravitano altri costi che è bane contemplare:

Acquisto diretto 700 vinili per unita’ 3€
Acquisto 300 vinili da fornitore 7€
Prezzo medio 4,2€
Spese imballaggio (incluso manodopera) 1€
Spese di trasporto Milano 3€
Magazzino non venduto (20%) 0,6€
Reclami (15%) 0,7€
Spese telefoniche 20€mese/100 venduti 0,2€
Gestione reclami (60 h/mese gg*10€) /200 pezzi 3€
Spese amministrative 10% 1,5€

Per un totale di circa 14€.

Prezzo vendita

Guardando i 2 maggiori fornitori si può ipotizzare un prezzo medio di 23 € /pezzo

Vendite e principali parametri

Quantità vendute: 200 pezzi mese
Prezzo per prodotto 23€
Costo per prodotto 14€
Margine operativo per pezzo 9€
Ritorno investimento 4 mesi +2 avvio =6 mesi.

Ritorno dell’investimento (R.O.I)

Misura il ritorno dall’investimento effettuato. Fissiamolo a 6 mesi: quindi dal sesto mese in poi l’investimento di capitale è ripagato e i ricavi serviranno per coprire i soli costi operative più la nostra rendita.
Normalmente nelle aziende si considera:

A) Ottimo: se i costi sono riassorbiti entro 6 mesi
B) Buono: entro 8 mesi, con limite a 1 anno
C) Accettabile/Scarso: entro 15 mesi
D) Non fattibile: oltre 15 mesi

Per avere un ritorno in 6 mesi dobbiamo avere un margine = fatturato – costo del venduto=1200€ in quanto in 6 mesi avremo in cassa i 7000€ investiti.

CONCLUSIONI

In sintesi l’attività consentirebbe di ottenere

-1200/1800 euro al mese di guadagno (escluso tasse) superati i 6 mesi.

– impegno di lavoro circa 90 ore/mese

– 6 mesi ritorno dell’investimento

-fatturato di 3000€-4000€ al mese.

NOTE LEGALI

È bene tutelarsi indicando alcune note legali nei termini del sito:

– Il prodotto è rivolto solo a consumatori finali.

– Per acquistare occorre accedere al sito, selezionare il prodotto e seguire le procedure di pagamento. Una volta completato l’ordine esso verrà trasmesso e diventerà operativo solo dopo aver verificato il pagamento.

– È ammessa la disdetta dell’ordine entro 2 giorni dall’invio dell’ordine. In caso di errore / doppi acquisti è ammesso il rimborso solo se segnalato tempestivamente entro un giorno dalla transazione via email (citando chiaramente i riferimenti).

– La consegna viene effettuata all’indirizzo indicato. In caso di irreperibilità dell’indirizzo l’ordine non potrà essere consegnato e sarà custodito per 10 gg nei magazzini, eventuale nuovo trasporto comporterà un sovrapprezzo di circa 8 euro.

– Il prezzo indicato s’intende con consegna nella zona di Milano , oltre tale zona ci sarà un sovrapprezzo di circa 8 euro per consegna.

– Il prodotto è venduto dopo un test del venditore, in caso di difetti questi vanno segnalati al venditore entro 7 giorni dalla consegna.
La segnalazione richiede di fornire le informazioni richieste e esplicitate nel modulo on line.

– Le spese di reso e sostituzione sono a carico del venditore se il difetto è riconosciuto. Per questo le spese di trasporto sono a carico del Cliente e rimborsate in caso di riconoscimento del difetto.

– Va creata una pagina per l’accettazione delle regole per la gestione della privacy.

Guest post scritto da Walter Livio Bollini
Vuoi scrivere anche tu un articolo per AddLance? Scopri i vantaggi

Walter Livio Bollini: Esperto del Web, Laureato in Matematica/informatica, ha frequentato un master di tecnologie digitale.
Specializzato nelle applicazioni per il Web, fra cui E-commerce, utilizza sia Magento che WooCommerce, oltre al linguaggio PHP.
In ogni sito vengono applicate le tecniche S.E.O.Realizza campagne di Web Marketing, news letter, gestione social network. Sito personale: https://www.liviobollini.it

Ti potrebbe interessare anche…

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Il video design ha fatto passi da gigante ma tu ti senti indietro anni-Luce. Scopri subito il passaggio dalla grafica al fotorealismo! Il ray tracing e il futuro dei videogiochi, tra tecnologie avanzate e costi. Ray tracing, 3 cose importanti che devi sapere...

Blog Design 2021: 3 cose importanti da sapere

Blog Design 2021: 3 cose importanti da sapere

Il mondo dei blogger ti attira? Non aspettare, scopri i segreti del Blog Design 2021. Ecco 3 cose importanti da sapere per migliorare la tua grafica e sfondare nel web. Blog Design 2021, non aspettare per migliorarlo: ecco perché Hai deciso di avventurarti nel mondo...

Come aprire un sito internet di successo: check list in 4 punti

Come aprire un sito internet di successo: check list in 4 punti

Se stai cercando informazioni su come aprire un sito internet, leggi prima questo post. Potrebbe chiarirti subito le idee sulle caratteristiche fondamentali che la tua vetrina online dovrà avere per essere utile alla tua attività. Non improvvisare quando devi aprire...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This