Come Funziona una Campagna Pubblicitaria tramite Google

2 Apr 2016 | Articoli su Marketing

Il principale modo per fare pubblicità tramite Google, ed anche forse il più semplice e diffuso in assoluto in rete è Google Adwords.

Come funziona Google Adwords?

Semplice a dirsi: i miliardi di utenti che ogni giorno digitano ricerche su google “attivano”questa funzionalità ogni qual volta il motore di ricerca riconosce parole chiave connesse al bene o servizio che si vuole promuovere. Google visualizza quindi in testa alla lista di entries (risultanti dalla ricerca l’annuncio) gli annunci corrispondenti alle parole chiave.

Quale è il valore aggiunto di Google Adwords?

Il valore aggiunto di Google Adwords consiste nel connettere più rapidamente l’utente del web con il fornitore di prodotto / servizio. In altre parole non è necessario che gli internauti conoscano il nome del servizio o dell’impresa per cliccare sul sito e apprendere più informazioni su di essi, ma partendo dai benefici apportati dal prodotto / servizio di interesse all’utente, il sistema rimanda direttamente ai fornitori di quel prodotto / servizio. Non è quindi necessario conoscere già il nome del brand oppure dell’azienda per digitarlo su google.

OK, ma non è quello che succede già per una ricerca su Google?

E’ vero che il principio è analogo a quello di qualsiasi ricerca su Google (ad es. digito “vendita software” ottengo, tra la lista di voci visualizzate i principali fornitori di software), tuttavia il sistema e’ pensato per “scavalcare” il sistema di ranking delle visualizzazioni* su google, per cui vengono visualizzate, nell’ordine, prima i siti web che anno un maggior peso in riferimento alla parola / frase cercata. Quindi l’ azienda / brand meno popolare passa in pole position e acquisisce la visibilità ricercata, anche se fino a quel momento poco noto agli utenti e al web.

Come si imposta e quanto costa Google Adwords?

Si crea un account Google accedendo così a Google Adwords, che è la principale sorgente di guadagno della società californiana. Una volta in Google Adwords:

1) Digita un contenuto da visualizzare: link sito web del proprio prodotto servizio oppure i propri contatti.
2) Seleziona le parole chiave per cui l’annuncio verra’ visualizzato.
3) Imposta un budget: il pagamento avviene solo se l’utente che visualizza la voce pubblicizzata, clicca effettivamente su tale voce e quindi accede al contenuto pubblicizzato. Impostare un budget significa impostare un tetto massimo di click.
4) Monitora i risultati numero di click.
5) Seleziona l’area geografica su cui è visualizzabile l’annuncio. E possibile inoltre escludere un elenco di utenti indirizzi IP che possono accedervi.

Conviene Google Adwords?

I costi di Adwords sono variabili e dipendono da: 1) competizione sulle parole chiave, 2) CTR (click through rate), 3) qualità ed attinenza dell’annuncio. Il calcolo che si deve fare è sul quanto si spende per acquisire un cliente in quanto aver portato un potenziale cliente sul proprio sito non comporta l’acquisto: si è solo fatto entrare un cliente potenzialmente interessato nel nostro negozio. Ora tocca a noi convincerlo a comprare. Google permette si misurare la “conversione all’acquisto” e sapere esattamente quanto ci costa il marketing su google. A questo punto possiamo valutare la convenienza. Il sistema di adwords è sofisticato e richiede una certa esperienza così come uno sforzo costante per non buttare al vento centinaia o migliaia di euro al giorno! Conviene spesso affidarsi ad un consulente che accedendo al vostro Adwords account vi può impostare al meglio la campagna e revisionarla periodicamente: si tratta di professionisti del Search Engine Marketing (SEM) capaci di selezionare le migliori keywords e sfruttare al meglio questa grande opportunità per la visibilità del vostro sito: qui trovi la lista dei professionisti su AddLance.

*Ranking delle visualizzazioni:
Algoritmo Page Rank brevettato. Assegna un peso ad una pagina web tanto maggiore quanto maggior è il numero di link che rimandano a quella pagina web in riferimento all’argomento cercato su google e alla pertinenza del sito all’argomento ricercato.

Ti potrebbe interessare anche…

Blog aziendale? Attenzione ai contenuti che non rendono

Blog aziendale? Attenzione ai contenuti che non rendono

Se ti occupi di content marketing o sei alle prese con il content editing di un blog aziendale, fai molta attenzione ai contenuti che non rendono. Eh già, perché anche un "occhio al passato" è importante quanto pubblicare post nuovi e perfettamente ottimizzati. Può...

Tik Tok marketing: i consigli per promuoversi bene

Tik Tok marketing: i consigli per promuoversi bene

Forse non lo sai, ma TikTok è diventato un social network da più di 800 milioni di utenti mensili nel mondo. Nel 2021 le aziende dinamiche lo usano per promuovere il proprio brand! Leggi subito cos'è il Tik Tok marketing e i nostri 3 consigli per promuoversi bene ed...

Tre idee di upsell per far crescere la tua attività

Tre idee di upsell per far crescere la tua attività

Non perdere tempo, è arrivato il momento di far crescere gli affari online. Scopri subito la tecnica di marketing che dà i risultati migliori: leggi tre idee di upsell per far crescere la tua attività e raggiungi nuovi obiettivi! Upsell traduzione e significato: una...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This