Le 3 migliori email app Android per liberi professionisti

email app android

Stai cercando una email app Android da installare sul tuo nuovo smartphone? Esistono diverse applicazioni (gratuite, per la maggior parte) che ti consentono in poche mosse di ricevere tutta la tua posta elettronica sul cellulare, notificandoti ogni nuovo messaggio in arrivo. Così, se sei appena transitato in Android da uno smartphone iOS o se ne hai acquistato uno nuovo più evoluto rispetto al tuo vecchio, ecco 3 tra le migliori email app Android che puoi usare subito. Scopri quale tra queste può fare al caso tuo, anche in relazione all’account di posta che già usi.

Tutti i liberi professionisti (freelance inclusi) sanno quanto sia importante stare sempre “sul pezzo”. Lo smartphone, dunque, diventa un’estensione portatile della propria postazione di lavoro, con tanto di app che riproducono via mobile la propria strumentazione professionale. Così si può compilare al volo un preventivo o una fattura, guardare il progetto del cliente, controllare task e flusso di lavoro del proprio team. E la posta elettronica? Ecco quali email app Android puoi scaricare per avere la tua posta sempre con te. Fallo subito: la maggior parte delle comunicazioni da e per i clienti si svolgono via posta elettronica.

1) Gmail

email app android gmail

Se hai un account di posta Gmail puoi usare sul tuo smartphone Android la rispettiva mail app. Di norma è preinstallata su tutti i dispositivi, è gratuita e non devi fare nessun download. Con Gmail sul tuo smartphone puoi gestire account multipli (importantissimo valore aggiunto, se sei un libero professionista o anche semplicemente un freelance con figli in età scolare che usano Gsuite per la didattica a distanza, ad esempio!). Semplice da usare, con una interfaccia pulita come la versione desktop, la email app Android di Gmail ti permette di sincronizzare sempre i messaggi e divide automaticamente quelli in arrivo dai canali social e dallo spam. Puoi anche controllare la posta suddivisa in cartelle. Nel momento in cui scriviamo, Gmail è uno degli account più usati al mondo anche sul telefonino!

Scopri tutte le funzionalità della email app Gmail. Leggi le impostazioni che puoi modificare sull’account Gmail direttamente da Gmail Support.

Leggi anche App utili Android: 10 download da non perdere

2) Outlook

Outlook Android app

Outlook è il celeberrimo client di posta targato Microsoft. Consente di impostare la ricezione e l’invio dei tuoi messaggi mail e di gestire il tuo tempo grazie alla presenza di:

  • Un calendario (con funzione di promemoria degli appuntamenti)
  • Un’agenda delle attività
  • La rubrica

Naturalmente esiste una app Adroid anche per Outlook, comodissima da utilizzare e che funziona molto bene anche con account di posta non Microsoft. Quindi, se hai un account di posta aziendale, puoi impostarlo sulla email app Android di Outlook e ricevere comodamente e in sincrono i tuoi messaggi e il tuo calendario. Configurare l’account di posta su Outlook è molto semplice: dopo aver fatto il download della app (se non presente di default sul tuo smartphone) e hai già un account aziendale, basta:

  • Digitare la tua mail aziendale per intero
  • Inserire la tua password abituale

In alternativa, segui la procedura completa “Outlook per Android” spiegata su Microsoft Support.

3) MyMail

applicazioni mail mymail

Si tratta di un’app mobile per gestire più account di posta elettronica direttamente dal tuo smartphone Android in modo gratuito (anche se con pubblicità). Puoi configurare diversi account: Gmail, Outlook, Yahoo, Hotmail e anche account aziendali. Praticamente è un’alternativa (molto valida) a Outlook stesso, ben quotata anche dagli utenti Android che la hanno già scaricata sul proprio smartphone. Sviluppata ad Amsterdam, in Olanda, da My.com B.V. è costantemente aggiornata e ha all’attivo – nel momento in cui scriviamo – oltre 10 milioni di download.

Come funziona l’app MyMail? E’ molto semplice. Puoi raggruppare sotto questa unica app tutti i client di posta che supportano IMAP o POP3. A seguito di configurazione, puoi passare da un account all’altro e:

  • Leggere messaggi di posta in arrivo
  • Scrivere messaggi di posta
  • Inviare o visualizzare gli allegati ai messaggi
  • Etichettare i messaggi organizzando la tua casella di posta in modo ordinato
  • Attivare, silenziare, intervallare le notifiche push (nuovi messaggi in arrivo)
  • Sincronizzare tutti i tuoi messaggi grazie ad ActiveSync.

Tutte le attività vengono svolte in maniera sicura grazie alla crittografia dei dati, opzione non secondaria, soprattutto se con il tuo smartphone o tablet ti appoggi a wi-fi o reti pubbliche anche per lavorare.

Naturalmente tra le applicazioni mail abbiamo scelto le 3 di punta, quelle meglio classificate anche su Play Store. Nessuno ti vieta di esplorare altre applicazioni, spulciando nella tua app Play Store. L’importante – per scegliere bene ed evitare brutte sorprese (come la mancata sincronizzazione dei messaggi o la perdita di alcune mail) è tenere sempre presente:

  • Gli aggiornamenti della app (devono essere sempre recenti)
  • Il rating degli altri utenti (come hanno valutato l’utilizzo)
  • Le tue esigenze: hai un solo account di posta? Ne gestisci diversi con diversi client?

Bene, adesso buon lavoro: scegli subito di configurare la tua email Android per avere la tua posta elettronica sempre a portata di smartphone.

Ti potrebbe interessare anche…

Imposte indirette (e dirette): quanto pesano al freelance?

Imposte indirette (e dirette): quanto pesano al freelance?

Uno degli aspetti che devi considerare quando intraprendi l'attività freelance sono proprio loro: le imposte indirette e dirette che dovrai pagare a seguito della tua dichiarazione dei redditi. Ma quanto gravano sul tuo bilancio? Quanto incidono sui tuoi guadagni?...

Creare un PDF compilabile in modo economico e rapido

Creare un PDF compilabile in modo economico e rapido

Tutta la tua corrispondenza con i tuoi clienti o collaboratori si svolge per via telematica? Bene, ti sarà capitato mille volte di inviare un PDF via mail o WhatsApp. PDF sta per Portable Document Format ed è uno standard usato per inviare e ricevere documenti...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This