Progettista giardino: quando chiamarlo (anche in città)

22 Ott 2021 | Articoli su Architettura

progettista giardino

Sogni spazi verdi ma hai un semplice cortile? Non scoraggiarti, la soluzione c’è. Ecco cosa fa il progettista giardino: quando chiamarlo (anche in città) e come migliorare gli spazi outdoor ti casa tua senza spendere una fortuna.

Spazio outdoor, le 6 azioni ad hoc per progettare un giardino

Il tuo sogno più grande è uno spazio outdoor attrezzato con tutti i comfort: angolo relax, solarium, un angolo per gli animali di casa. Oltre a più ossigeno e contatto con la natura. Insomma, vorresti la tua oasi personale di pace, ma quando ti affacci vedi solo il tuo cortile e ti abbatti. Difficile immaginare un giardino al suo posto! Non scoraggiarti, la soluzione c’è: ingaggia un progettista giardino. Sappiamo che sei un appassionato e il tuo pollice verde è imbattibile, ma non puoi fare tutto da solo. La sua consulenza ti è necessaria per:

  • scegliere, piantare e far crescere piante adatte alle diverse condizioni climatiche del giardino: ombra, sole, secco, umido. Utile per evitare brutte sorprese
  • ottenere più fioriture durante l’arco dell’anno con bulbi, erbacee perenni, arbusti e alberi
  • sfruttare piante con dimensioni adatte al giardino che non danneggiano la casa, evitando futuri abbattimenti e potature d’emergenza
  • rispettare la natura ed i suoi processi, dandoti una mano con la manutenzione del verde
  • creare un Dry garden con ridotte esigenze di innaffiatura, per non farti sprecare acqua
  • farti rientrare nei budget di spesa.

Occhio però: il professionista che si occupa di progettazione e realizzazione giardini non è solo un esperto delle piante: se la cava alla grande anche con gli aspetti spaziali e architettonici. Non importa se possiedi pochi metri quadrati, sa come realizzare un giardino ottimizzandoli al massimo. Insomma, è il tuo asso nella manica se pensi che sia impossibile trasformare un fazzoletto di terra o un cortile in un’oasi verde. Chiamalo se sa affrontare i suoi task: scopri subito quali sono!

Progettista giardino: 4 momenti utili in cui chiamarlo (anche in città)

progettare un giardino

Ora lo sai: l’outdoor dei tuoi sogni è a portata di mano anche in città, basta ingaggiare un progettista che sappia realizzare un giardino in tutte le sue parti. Già ma quando chiamarlo? Quando hai capito di cosa hai davvero bisogno. Ecco i servizi che ti offre:

  • terrazzi design, se il tuo spazio green si trova all’ultimo piano di un immobile cittadino ed è pavimentato. In questo caso le piante sono in vaso
  • garden design, quando hai una location al piano terra, pavimentata o no, da trasformare. La collocazione delle piante si valuta in base alle funzioni  che richiedi: il barbecue, la piscina, il solarium, l’angolo pranzo, l’altalena, la voliera. Puoi arricchirlo con fontane, panchine e sedili, aiuole e sentieri
  • giardini di campagna: offrono maggiori opportunità grazie alla presenza di più elementi naturali. Per gli amanti della semplicità si completano con un orto e aiuole di erbe officinali
  • giardini sensoriali: consistono nella creazione di una passerella da percorrere a piedi nudi, immersa nel verde. Si può fare di cemento, mattoni, tronchi ben levigati, pietre rotonde, muschio profumato o ghiaia. L’idea in più è aggiungere un tappeto da esterno, ideale per le sedute di Yoga.

Leggi anche Come realizzare un giardino d’inverno in casa

Hai le idee più chiare sul giardino che fa al caso tuo. Ora prendi nota dei compiti del progettista:

  • rispetta il paesaggio locale: anche se muori dalla voglia di vivere ad Hollywood, non pretende palme esotiche in un ambiente nebbioso. O un tappeto erboso in mancanza d’acqua
  • funzioni: rapporta il giardino alla casa con le entrate, le uscite e le finestre. Lo divide in aree funzionali e percorsi. Un consiglio: meglio distinguere l’uso diurno da quello serale e notturno
  • estetica: l’occhio vuole la sua parte soprattutto in giardino! Calcola scorci, linee dei percorsi, misure degli spazi per dare una sensazione di armonia e unità
  • arredi: li adatta perfettamente agli spazi, come fosse il soggiorno di casa. Sa che devono richiedere poca manutenzione e resistere agli agenti atmosferici
  • irrigazione: fondamentale per la vita delle piante, può essere rotante, oscillante o a battente. La sceglie in base alla struttura e all’organizzazione del giardino
  • illuminazione: la cura per ogni categoria di giardino; fondamentale se ne fai uno spazio per feste ed eventi
  • dispositivi multimediali come altoparlanti e schermi. Il tocco in più per aggiungere una funzione di intrattenimento senza danneggiare la natura.

La verifica dei task del progettista giardino include anche il budget. Che può variare, se sfrutta collaboratori e consulenti esterni per i lavori, come giardinieri o impiantisti. Leggi gli ultimi consigli per non commettere errori. 

Come realizzare un giardino senza fare questi 6 errori di budget

progettare un giardino

L’idea di ingaggiare un progettista per trasformare i tuoi spazi nel giardino che sogni ti convince, ma ora ti chiedi se il tuo budget basti a realizzare il progetto. Niente paura, puoi sempre chiedere un preventivo: il professionista sarà in grado di fornirti tutte le voci di spesa. A patto però che sia completo! Ti diamo le nostre dritte per un preventivo budget-friendly. Ecco quello che deve contenere il preventivo anti-sorprese:

  • specifica se il compenso è a tariffa oraria, a misura o a forfait
  • ti informa della tempistica: i lavori in giardino sono stagionali, la cosa potrebbe andare per le lunghe
  • ti dice se nel prezzo sono compresi i dispositivi di sicurezza sul lavoro in fase di esecuzione e di manutenzione
  • ti mostra un portfolio dei lavori già fatti
  • ti dice se sono compresi rendering nel progetto per avere un’idea del risultato finale
  • specifica se provvede il professionista alle forniture del materiale o devi pensarci tu.

Leggi anche Idee arredamento e tendenze per realizzare giardini verticali

Ultima cosa: i lavori si dividono in varie fasi. Accertati che puoi affrontarle tutte senza interruzioni, lasciare i lavori in sospeso potrebbe costringerti a ricominciare tutto da capo con maggiori spese. Ora che sai quando chiamare il progettista giardino, datti da fare: realizza subito il tuo sogno green: apri un progetto su Addlance!

Ti potrebbe interessare anche…

Design interni: 3 idee cheap per il tuo studio freelance

Design interni: 3 idee cheap per il tuo studio freelance

Se sei un freelance la parola d'ordine è "flessibilità", anche per gli spazi e le attrezzature di lavoro; ma non trascurare il comfort! Ecco le migliori soluzioni del design interni: 3 idee per il tuo studio da progettare con l'aiuto dell'Interior Designer. Design...

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Il video design ha fatto passi da gigante ma tu ti senti indietro anni-Luce. Scopri subito il passaggio dalla grafica al fotorealismo! Il ray tracing e il futuro dei videogiochi, tra tecnologie avanzate e costi. Ray tracing, 3 cose importanti che devi sapere...

Bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino

Bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino

Dopo un triste inverno, bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino e trasforma il tuo spazio esterno in un solarium d'alto livello. Ecco tutte le dritte per giardini con piscina da sogno (a poca spesa). Progetto giardino: benessere con poca spesa...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This