“Il futuro della programmazione? Sviluppare App”

sviluppare app

Sviluppare app è l’attività che ritiene primaria nel prossimo futuro. Invece sul come sviluppare app mantiene il massimo riserbo, ma Davide Claridi, programmatore con esperienze anche in design e grafica svela importanti informazioni per tutti quei futuri colleghi freelance.

Come tutti i suoi omologhi abituati a comunicare con le macchine, non si dilunga in chiacchiere inutili Davide. Anzi, va subito al sodo, confermando con la sua esperienza diretta quello che già avevamo pubblicato a “suon di statistiche”: crisi e pandemia hanno incrementato il lavoro degli sviluppatori, contesi soprattutto da tutte quelle attività commerciali locali che vogliono conquistare un proprio spazio vendita sul web. La tecnologia 5G, poi, farà il resto, implementando le attività telematiche e convergendo tutto verso un unico (piccolo) dispositivo: il telefonino (nome, ormai, obsoleto e assolutamente improprio!). Ecco cosa ha detto nella sua intervista esclusiva su AddLance Blog.

App e programmazione, design e grafica, sviluppo siti web. Esattamente cosa chiedono di più i clienti? Ravvisa delle “mode del momento”?

A seguito di questa pandemia stiamo riscontrando parecchie aziende locali che si stanno attrezzando per la vendita online, sono davvero tanto le richieste che mi arrivano per la creazione di un e-commerce. Riguardo invece la richiesta di sviluppo APP la crescita è costante, sempre più persone prediligono questa soluzione ad un classico sito, segno che questa tecnologia è in netto vantaggio rispetto al desktop.

Leggi anche Zero crisi per il programmatore freelance

Siccome la sua è una professione poliedrica, quali sono le 3 o 4 macro aree in cui si dovrebbe concentrare un neofita del settore per poter lavorare presto?

A mio avviso credo che il futuro sia lo sviluppo delle applicazioni. Sebbene la richiesta attualmente sia abbastanza elevata, credo fortemente che crescerà sempre di più, specie con l’introduzione della tecnologia 5G. Oggigiorno la maggior parte dei giovani usano il cellulare per fare qualsiasi cosa.

Su AddLance, benché membro giovane del nostro database, ha già molte recensioni positive. Ci sveli qual è la sua tecnica preferita per attirare clienti

Sicuramente la tecnica è quella di riuscire a mantenere dei prezzi accessibili, di adattarli secondo le esigenze del cliente e di lavorare duro. Spesso sviluppo lavori con un margine davvero minimo, ma con l’obiettivo di essere il punto di riferimento del cliente, per le sue future attività. Il passaparola, poi, aiuta molto e porta grandi soddisfazioni.

Leggi anche Quando il passaparola è il vero alleato del freelance

Ammesso che un freelance (indipendentemente dal settore) debba sapersi organizzare ottimamente la giornata, per essere profittevole, qual è il suo momento preferito nelle 24ore? E quello in cui si sente maggiormente ispirato e produttivo? Perché?

Lavoro tanto, dedico molte ore al mio lavoro, ma la cosa fondamentale è sicuramente lavorare in un posto confortevole e disconnettersi da tutte le distrazioni. Quindi, via smartphone e altri dispositivi, musica nelle cuffie e si lavora alla grande. Divido la mia giornata in momenti di consulenza e momenti in cui non stacco gli occhi dal computer per molte ore.

Davide ha parlato in generale, rilasciando preziose informazioni senza dettagliare troppo concetti del tipo come sviluppare app, sviluppare app android oppure sviluppare app iOS e senza mai parlare di costi, che dice, “vanno mantenuti competitivi per poter lavorare bene sul mercato“. E quando possibile, vanno anche adattati al cliente. Vuoi conoscere il lavoro di Davide e degli altri sviluppatori freelance? Fai un giro sul nostro sito!

Intervista a cura di Valentina Tortelli

Ti potrebbe interessare anche…

Dottore Commercialista: è importante averlo?

Dottore Commercialista: è importante averlo?

Martina Rossi, dottore commercialista Il commercialista spesso è visto solo come un costo fastidioso. Un appuntamento a cadenza regolare che va adempiuto senza battere ciglio e "ingoiando il rospo". Invece, no! Lo studio del commercialista è un porto sicuro dove...

Il segreto del Traduttore Freelance

Il segreto del Traduttore Freelance

Simona Savelli, traduttrice freelance Intervista di AddLance Blog con Simona Savelli, traduttrice freelance professionista che spalanca ai nostri lettori le porte del mondo del traduttore di testi. Così, per chi vuole intraprendere l'attività nell'ambito delle...

Facebook Marketing: Creatività, non solo Metriche

Facebook Marketing: Creatività, non solo Metriche

Gianmarco Corradi Questa volta AddLance Blog ha intervistato Gianmarco Corradi, diplomato in Comunicazione creativa per i Beni Culturali all'Accademia di Brera e social media manager di professione. Gianmarco si occupa del Facebook marketing per diversi clienti e di...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This