Come fare un Preventivo corretto in poche e semplici Mosse

 

come fare un preventivoStai cercando idee su come fare un preventivo? Il preventivo è una proposta di contratto dove il professionista si impegna ad eseguire la prestazione prevista dal preventivo stesso alla cifra concordata.

Quante volte hai inviato dei preventivi che poi non si sono tramutati in un lavoro? Sicuramente, per preparare un ottimo preventivo ci vuole una giusta dose di esperienza per quantificare bene il lavoro da eseguire. Certamente, devi anche capire bene le esigenze del tuo cliente e quello che si aspetta da te. È consigliabile mettersi nei panni del cliente e quindi, nel compilare un preventivo, ricorda di:

(altro…)

Lavorare come Freelance: 6 Risorse fondamentali + 1 bonus!

lavorare come freelanceLavorare come freelance ti dà una maggiore libertà perché puoi decidere tu quando lavorare, senza i vincoli di orario ai quali è sottoposto un lavoratore dipendente. Dall’altro lato essere un (libero) professionista richiede un sacco di attenzioni extra, di cui il lavoratore dipendente non deve preoccuparsi.

Devi saper gestire il tuo tempo, ricordarti di pagare le tasse entro le scadenze, gestire i mancati pagamenti dei clienti e tanto altro. Fortunatamente però non devi fare tutto da solo. In tuo aiuto vengono quegli strumenti creati online per rendere la vita dei freelance molto più semplice.

(altro…)

Fatturazione Elettronica 2019, ecco Cosa Cambia dal 1 Gennaio

 

fatturazione elettronica 2019La fatturazione elettronica è un sistema digitale che consente di emettere, trasmettere e conservare le fatture in formato XML. All’interno del file XML è incorporato un codice digitale univoco e personale. Prima le fatture  venivano emesse su supporto cartaceo e venivano compilate tramite fogli di calcolo, software di fatturazione e gestionali e bisognava sostenere i costi di stampa, spedizione e conservazione. Successivamente, il fornitore inviava al cliente la fattura tramite posta o e-mail. Il cliente, dopo aver ricevuto la fattura, era obbligato a conservare per dieci anni il documento.

(altro…)

Non puoi assumere un Dipendente? I 5 Vantaggi di affidarti ad un Professionista Freelance

freelance ingaggiarlo convieneLa grande accelerazione tecnologica e i mutamenti culturali e sociali che abbiamo visto negli ultimi decenni, hanno inesorabilmente prodotto un cambiamento nel mondo del lavoro. Il valore del posto fisso ha in parte ceduto il passo al concetto di “flessibilità”, ma soprattutto stanno evolvendo velocemente alcune interessanti modalità di collaborazione che offrono opportunità e vantaggi sia ai lavoratori, sia alle aziende che si servono del loro lavoro.

Oggi vi sono opportunità che erano impossibili da immaginare anche solo un decennio fa. Le aziende in grado di adattarsi velocemente a questa tendenza saranno maggiormente in grado di crearsi una posizione di vantaggio.

Se da una parte oggi più che mai c’è bisogno di professionisti specializzati ed aggiornati, dall’altra le aziende devono fare i conti con una limitata capacità di spesa per le assunzioni o semplicemente non hanno bisogno di un collaboratore a tempo pieno per i nuovi tipi di mansioni che devono coprire. Ecco perché sempre più imprenditori si stanno orientando verso i lavoratori freelance in alternativa ai tradizionali rapporti di lavoro subordinato.

(altro…)

Sei un Programmatore Freelance? Ecco 12 Strumenti di cui non puoi fare a meno per Lavorare Bene

programmatore freelance strumentiQuando si sceglie la vita del programmatore freelance, si mette in conto l’inevitabilità di diventare inseparabili da scrivania, sedia e, ovviamente, computer. Stare 8 ore (se non di più) al giorno davanti a uno schermo, intenti a risolvere dei problemi che a volte sembrano impossibili, può minare il benessere sia fisico che mentale. La scelta degli strumenti con cui lavorare è fondamentale, e alcuni di essi sono indispensabili per garantire una postazione di lavoro piacevole e adatta alle esigenze.

(altro…)

Freelance, l’Italia sul Podio per il Tasso di Self-Employed

FreelanceNon si sa se è stata la crisi economica globale o il desiderio di sentirsi  sempre più indipendenti dal puto di vista professionale che ha fatto aumentare negli ultimi anni il numero di freelance in Italia e nel resto del mondo.

Sta di fatto che i dati Instat e Eurostat parlano chiaro: solo in Europa il blocco di lavoratori autonomi ha raggiunto il 15,8% del totale degli occupati e sale a una quota del 23,8% in Italia.

Che si parli di designer o consulenti informatici, i tratti in comune dei freelance sono sempre gli stessi:

  • discontinuità tra un progetto e l’altro
  • ampio ventaglio di committenti
  • tendenza a lavorare in autonomia e da remoto, da soli e a casa, a seconda di come si vive la condizione.

(altro…)

Come Scrivere un Comunicato Stampa in Poche Semplici Mosse

giornali comunicato stampa archivioTra i tanti strumenti messi a disposizione per comunicare con i giornalisti, c’è il comunicato stampa. Meno “pomposo” di una conferenza stampa (che si convoca quando c’è in ballo qualcosa di corposo), più lungo di una dichiarazione ufficiale, il comunicato stampa è la via di mezzo giusta per diffondere il proprio messaggio.

Sembra una ovvietà, ma è bene ribadirlo, questo genere di comunicazioni le scrivono i giornalisti o addetti stampa. Possono essere tuoi dipendenti, se la tua attività ha risorse sufficienti (ed effettiva necessità/utilità) per averne uno, oppure possono essere giornalisti o addetti stampa freelance. Opta per questo secondo caso, se la prestazione professionale ti serve una tantum. Eh già, perché anche un comunicato stampa va saputo scrivere correttamente e, soprattutto, va saputo veicolare nel modo giusto per poter arrivare a destinazione. Oggi, a causa di un sempre maggiore overload informativo, è difficile farsi pubblicare (così si dice in gergo) dalla stampa (soprattutto quella tradizionale cartacea) a meno che non si abbia qualcosa di davvero sensazionale da dire. Ma non disperare, una corretta profilazione del tuo destinatario (stampa o blog di settore, influencer di nicchia) ti permetterà di far pubblicare i tuoi comunicati stampa quasi sempre. (altro…)

Tre ottime ragioni per fare Outsourcing con i Freelance

freelance-per-aziende

Non ci credi? Ebbene sì, ci sono svariate ragioni per cui i freelance fanno bene al tuo business. Noi ne citiamo almeno tre. Ma non pensare che il rapporto sia univoco: non sono solo i freelance ad aggiungere valore al tuo progetto, anche i freelance (o freelancer) stessi ne possono trarre vantaggio. Come? Lo vedremo più avanti.

Hai mai sentito parlare di outsourcing? Probabilmente se stai leggendo queste righe lo pratichi già, ma se non lo conosci, sappi che esternalizzare alcune professioni (o mansioni) aiuta l’azienda ad abbattere fino al 70% dei costi.

Lo ha scritto recentemente Madelyn Spencer, una docente universitaria di economia in pensione e una delle massime esperte di outsourcing. Partecipa a conferenze, seminari, conferenze e dimostrazioni in diverse università negli Stati Uniti e in Europa.

Quindi quali sarebbero questi vantaggi? Te lo starai sicuramente chiedendo. (altro…)