Guida alle tavolette grafiche (wacom e non)

2 Mar 2021 | Articoli su Design

tavolette grafiche

Sei un ottimo grafico, ma non ti basta creare con Pc e Mac? Se serve una scossa alla tua carriera, passa alla tavoletta grafica! E’ un dispositivo digitale che può darti molte soddisfazioni: scopri di più leggendo la nostra guida alle tavolette grafiche (Wacom e non), aggiornata al 2021.

Tavolette grafiche professionali, 4 motivi per usarle subito

Migliaia di grafici hanno fatto la loro fortuna lavorando col foglio di carta e la matita. Scommettiamo che anche tu sei affezionato a questo “vecchio” mezzo, che dà ancora le sue belle soddisfazioni. Poi sei passato al PC o al Mac, usando il mouse per disegnare con i moderni software di grafica. Sappi però che la rivoluzione digitale ha regalato ai graphic designer un mezzo veloce e multi-tasking, ancora più comodo e personalizzabile: la tavoletta grafica.

Si tratta di un dispositivo che velocizza il lavoro rendendoti molto competitivo sul mercato; la tavoletta grafica è infatti una superficie di disegno rigida, in plastica, sensibile al tocco, che trasferisce il tratto di una penna o di uno stilo sul monitor. Se sei un tradizionalista storcerai il naso; in effetti ci vuole un po’ di tempo per abituarsi a disegnare sulle tavolette grafiche. Ma una volta superata la fase di apprendimento, ti riesce naturale come usare la matita o la penna su carta e getti subito il mouse alle ortiche. Le tavolette grafiche migliori offrono un sacco di vantaggi nel tuo lavoro. Eccoli.

1) Movimento naturale al disegno

Le tavolette grafiche danno movimento naturale al disegno, permettendo tratti curvi più morbidi e dettagli più accurati. Usando le tavolette grafiche professionali crei un design artistico personale rispetto a un sistema touch screen o un mouse. Tutto a vantaggio della creatività.

2) Sfrutta la pressione per la resa

La penna risente della tecnologia di rilevamento della pressione sulla superficie. Così, se premi di meno o di più, le linee sono più chiare o più scure. Ideale per ricopiare lavori precedenti, fare ritocchi e archiviare.

3) Più agevoli nell’uso

Rispetto al clic del mouse, le tavolette grafiche richiedono una minima quantità di forza, dando un controllo notevole. Forniscono anche input di rollio e beccheggio nello “spazzolato”. Inoltre, usando la penna della tavoletta grafica, diminuisce lo stress che causa la sindrome del tunnel carpale scatenata dall’uso del mouse. Un bel vantaggio!

4) Connettività no-limits

Le tavolette grafiche permettono connessioni USB, e sono compatibili con PC e Mac. Puoi usarle praticamente in ogni occasione, basta personalizzare i tool. Inoltre, non sono necessari batterie e cavi: la connessione Wi-Fi risolve il problema del collegamento al monitor ovunque ti trovi.

La nostra lista dei vantaggi delle tavolette grafiche ti convince: hai capito che aumentano la tua produttività ed efficienza quando sei alle prese con Photoshop, Illustrator e Adobe InDesign. Ti manca però qualche dritta per scegliere quella giusta per migliorare la tua professione. Leggi subito la nostra guida sulle tavolette grafiche consigli e suggerimenti su come utilizzarle al meglio nel tuo lavoro.

Come migliorare la tua professione con la nostra guida alle tavolette grafiche (Wacom e non)

tavolette grafiche migliori

Sei convinto che una graphic tablet sia lo strumento che ti manca per diventare competitivo nel tuo lavoro? Hai fatto centro! Ecco la nostra guida per scegliere la più adatta a raggiungere i tuoi obbiettivi. In generale, ce ne sono tre tipi, cioè:

1. La tavoletta grafica classica: ha una superficie piatta su cui disegni con uno stilo, visualizzando l’immagine sul monitor del Pc.

2. I display interattivi: hanno un monitor a schermo piatto portatile con una superficie sensibile alla pressione su cui disegni con uno stilo.

3. I tablet Android e iOS: con questi non hai bisogno di un altro computer, scarichi un’App e inizi a disegnare con la punta del dito o uno stilo.

Ti chiedi quale scegliere fra i tre? Ti diciamo subito che la più usata dai grafici professionisti è la tavoletta grafica Wacom. Il brand è leader mondiale del settore, produce modelli professionali come Intuos4 e dispositivi da hobbisti come la tavoletta grafica Wacom Bamboo. Sono tutti dispositivi wireless e possono adattarsi ai destrorsi ed ai mancini. Ecco i tre modelli Wacom più gettonati:

1. Wacom Cintiq 22, considerata la migliore in assoluto. Offre un equilibrio ottimale tra funzionalità e convenienza; ha un ampio schermo Full HD con area di disegno di 19,5 x 11,5 pollici. E’ piacevole da usare, la superficie è ben progettata, con una finitura antiriflesso. La penna Wacom 2 in dotazione è molto sensibile alla pressione e all’inclinazione, per catturare le variazioni più sottili di angolo e movimento. Offre connessioni HDMI ed USB 2.0.

2. Wacom One 2020, per chi ha un budget più limitato da spendere. E’ un tablet portatile con display Full HD e pellicola antiriflesso, dotato di piedini d’appoggio su piano. L’area di disegno attiva è di 11,6 x 6,5 pollici, funziona con Windows, macOS o Android.

3. Wacom Intuos Pro Small, il modello per principianti. Ideale se cominci adesso a lavorare come grafico. Ha un’area di disegno attiva di 6,2 x 3,8 pollici, connessioni USB e Bluetooth. Funziona con Windows o macOS. La pressione sensibile della Pro Pen 2 favorisce una grande creatività; l’ingombro ridotto rende la tavoletta facile da portare ovunque, in uno zainetto.

Usare una tavoletta Wacom ti stuzzica, ma hai già investito in un altro sistema, come Apple o Samsung? Allora, meglio proseguire in quella direzione anche per il tuo graphic tablet! Leggi di seguito i modelli che possono fare al caso tuo.

Tablet o tavolette grafiche, ecco le migliori alternative a Wacom

tavolette grafiche professionali

Hai deciso di migliorare la tua professionalità di grafico con un tablet pratico e maneggevole. Per esempio, iPad, Galaxy Tab e simili offrono anche una superba esperienza di disegno, con stili multifunzionali e App di grafica dedicate. Ecco qualche modello che può ispirarti:

1) Apple iPad Pro 12.9 del 2020

La migliore tavoletta grafica per iOS. Ha un’area di disegno attiva di 10,32 x 7,74 pollici. Si connette con Lightning, Bluetooth, Wi-Fi . Funziona con iPadOS 13.4., grazie al suo nuovo chip A12Z Bionic, con motore grafico a 8 core. Disegni con la Apple Pencil, che però non è in dotazione. Occhio, si tratta di un prodotto piuttosto costoso ma con una resa grafica molto alta.

2) Microsoft Surface Book 3

Miglior tablet Windows per disegnare in questo momento, ma ha un prezzo piuttosto elevato. Ha un’area di disegno attiva 11,25 x 7,5 pollici. Si connette con Wi-Fi, Bluetooth, USB, USB-C , funziona con Windows 10 Pro. Si tratta di un ibrido laptop/tablet.

3) Samsung Galaxy Tab S4

Si tratta di un tablet multi-tasking con Android, con stilo incluso. Ha un’area di disegno attiva di 7,65 x 5,04 pollici, si connette con USB-C, Bluetooth, Wi-Fi, funziona con Android 8.0. La penna ha un tocco estremamente gradevole, l’esperienza di disegno è fluida e soddisfacente.

Leggi anche Font eleganti per graphic designer

La nostra guida alle tavolette grafiche ti ha schiarito finalmente le idee? Sappiamo che ogni graphic designer ha esigenze diverse, per non parlare di budget. Che tu sia un principiante assoluto o un professionista esperto, nella nostra guida ci sono i modelli che possono funzionare. Aggiungiamo gli ultimi consigli:

  • Se hai uno studio professionale avviato e hai già investito in dispositivi PC o Mac, scegli una tavoletta grafica che faciliti il tuo lavoro. Così quando le richieste dei clienti aumentano non rischi di diventare schiavo del mouse. E la qualità del dettaglio dà i suoi frutti
  • Se sei un professionista freelance alle prime armi e ti dividi fra più studi, spostandoti spesso, l’ideale è un tablet più smart che offra tutte le funzioni, da infilare in borsa e portare con te dal cliente.

Ora che sai tutto sulle tavolette grafiche, datti da fare per aumentare gli ingaggi: offri subito la tua professionalità su AddLance!

Ti potrebbe interessare anche…

Packaging significato e uso: micro-guida per imprenditori

Packaging significato e uso: micro-guida per imprenditori

Se stai cercando su Google la stringa "packaging significato" è perché, probabilmente, devi decidere in merito per confezionare i tuoi prodotti prima di lanciarli sul mercato. Oppure perché hai in mente un restyle aziendale che includa anche l'identità visiva. Abbiamo...

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Dalla grafica al fotorealismo: ray tracing e futuro dei videogiochi

Il video design ha fatto passi da gigante ma tu ti senti indietro anni-Luce. Scopri subito il passaggio dalla grafica al fotorealismo! Il ray tracing e il futuro dei videogiochi, tra tecnologie avanzate e costi. Ray tracing, 3 cose importanti che devi sapere...

Come fare progettazione 3D, CAD e CAM oggi

Come fare progettazione 3D, CAD e CAM oggi

Vuoi essere un tecnico al passo coi tempi? Non ignorare i software che costruiscono modelli virtuali e diventa competitivo sul mercato. Leggi subito come fare progettazione 3D, CAD e CAM oggi e conquistare il successo. Progettazione 3D, cos'è e a che serve Sei un...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This