Velocità Sito: ecco i migliori Plugin per le tue Pagine web

25 Feb 2019 | Articoli su Web Design

velocità sito webSe hai cercato almeno una volta su Google la stringa “velocità sito”, probabilmente sai che 3 secondi a volte possono fare la differenza. La differenza tra una vendita o meno, tra un contatto e un abbandono. Hai sicuramente già sentito dire che la velocità di un sito è importante nel business online, e se stai leggendo questo articolo è perché cerchi “i trucchi” per aumentarla. Prima di vederli insieme però, è importante rispondere ad una domanda: perché la velocità di caricamento è importante?

Velocità sito: 2 motivi per cui il tempo di caricamento delle pagine è importante

 

1) Vogliamo tutto e subito

Il primo dei motivi è quasi banale. In un mondo in cui possiamo avere tutto subito, vogliamo tutto subito. Chiediti questo: tu quanto aspetti prima di abbandonare una pagina che non si carica? Bene, in media il 40% degli utenti non concede più di 3 secondi di caricamento prima di abbandonare un sito. E nessuno di noi vuole che il proprio sito venga abbandonato così.

2) La velocità influenza il posizionamento del tuo sito

Il secondo motivo è che la velocità è effettivamente un fattore di posizionamento. Google ne tiene conto quando sceglie in che ordine mostrare i siti nei risultati di ricerca. Ovvero, se premiarli nelle prime posizioni o meno. Questo grafico, dal blog dell’esperto di settore Neil Patel, esemplifica il concetto in modo molto visivo:

velocità sito neil patel

Come vedi, i siti nelle prime posizioni su Google hanno tutti in comune una cosa: la velocità.

 

Velocità sito web: ecco come puoi verificarla in modo gratuito e immediato

Bene, adesso sai perché è tanto importante la velocità. E ora? Come puoi verificare l’effettiva velocità del tuo sito per sapere se devi intervenire? Lo puoi fare in modo semplice e gratuito grazie al tool online GTMetrix.

 

GT metrix velocità sito

Come si intuisce dall’interfaccia pulita e minimale, con GTMetrix basta inserire nel campo vuoto la URL del proprio sito per ottenere un report dettagliato delle sue performance in termini di caricamento e velocità. Allo stesso tempo, l’analisi offre indicazioni su dove e come è prioritario intervenire. In questo suo report infatti, il tool restituisce:

  • un voto generale da F ad A (all’americana, ovviamente) in PageSpeed Score e YSlow Score
  • altri voti da F ad A in un elenco chiamato Recommendation, ordinato dalla voce che se ottimizzata impatta maggiormente alla voce meno impattante
  • un indicatore testuale della priorità di intervento, che può essere Low, Medium o High.

Senza entrare troppo nel dettaglio, è evidente che l’obiettivo deve essere avvicinarsi il più possibile al voto A nei due score principali (PageSpeed e YSlow). E per avvicinarsi a queste A si deve intervenire sulle voci nella lista Recommendation, a partire da quelle più in alto nell’elenco. Si arriva quindi alla parte migliore: come intervenire in modo semplice e veloce per migliorare i voti ottenuti.

 

Velocità sito web: ecco come migliorarla grazie ai plugin di WordPress

Tra i fattori più impattanti sulle performance – e quindi sui voti del tuo report – avrai sicuramente notato:

  1. il peso e l’ottimizzazione delle immagini
  2. il “peso” del codice – indicato nelle Recommendations minify css, html e js
  3. il sistema di caching

Per intervenire su questi fattori e migliorare la velocità di un sito non serve essere programmatori, al giorno d’oggi WordPress e molti sviluppatori di plugin hanno reso più immediate e friendly questo tipo di operazioni. E proprio ai plugin di WordPress basta rivolgersi, strumenti integrativi che possono essere aggiunti al proprio sito WordPress semplicemente andando su Plugin – Aggiungi Nuovo.

 

1) I migliori plugin gratuiti per ottimizzare le immagini

Iniziamo dai plugin che ti aiutano con l’ottimizzazione delle immagini:

  • Imagify

Immagify velocità sito plugin

Questo plugin, Imagify,  conta più di 100mila installazioni, con valutazioni estremamente positive sia per la semplicità di utilizzo che per il fatto che la sua versione gratuita sia già in grado di soddisfare le esigenze di numerosi siti. Tra le sue funzioni trovi una compressione di immagini senza perdita di qualità la cui potenza e “violenza” di intervento le decidi tu, scegliendo tra Compressione Normale, Aggressiva o Ultra. In più, funzioni molto comode, hai la possibilità di utilizzare la compressione già al caricamento dell’immagine su WordPress; di effettuare in automatico il backup delle tue immagini e di far partire l’ottimizzazione di massa.

 

  • WP Smush

WP SmushMolte più installazioni di Imagify ma la versione gratuita di Smush non consente l’upload di immagini più pesanti di 1 Mega e il beneficio in termini di performance guadagnate ho notato essere inferiore rispetto a Imagify (solo il 2.4% di riduzione in media su file PNG, valore che si alza solo nella versione Premium).

 

 

2) I migliori plugin gratuiti per caching e minify

 

  • WP Fastest Cache

WP Fastest cache

Più di 900mila installazioni e 5 stelle piene con 2486 recensioni per questo plugin, che definisce se stesso come il più semplice e più veloce sistema di cache per WordPress. Definizione ampiamente soddisfatta e rispettata, WP Fastest Cache è la migliore soluzione free per velocizzare le pagine di un sito. La sua efficacia è pari alla semplicità di utilizzo: come puoi vedere dalla schermata seguente, una volta installato il plugin si presenta come un elenco di voci da spuntare o meno. Molte di queste le abbiamo già lette nei consigli interni al nostro report generato da GTMetrix (la cache, il preload, il minify, il combine…), basta quindi spuntare le caselle corrispondenti come vedi nello screen e cliccare su Invia.

(NOTA: prima di spuntare tutte le caselle, assicurati di avere un backup completo del tuo sito perché possono sorgere conflitti con il tema del sito o altri plugin. Il mio consiglio è che una volta arrivati alla casella “Minify HTML” devi iniziare a spuntare una casella alla volta, ricaricare una pagina qualunque del sito svuotando la cache con F5 o Alt+F5 e, se tutto si vede correttamente, procedere alla casella seguente. Puoi creare un backup del tuo sito in autonomia con il plugin UpDraftPlus).

WP Fastest Cache presenta anche una versione a pagamento (40 Dollari) che rende disponibili le caselle Plus e la Mobile Cache e che offre la possibilità di ottimizzare immagini (non è al livello di Imagify in termini di peso risparmiato e qualità mantenuta).

 

  • W3 Total Cache

W3 Total cache

Sempre con l’obiettivo di velocizzare le pagine di un sito, altrettanto completo ma molto meno user friendly nella sua interfaccia e nelle sue impostazioni è W3 Total Cache. Anche questo plugin consente di attivare un sistema di caching completo e di effettuare minifying e combining di HTML/CSS/JS.

 

Velocità sito web: ecco il miglior plugin a pagamento

WP Rocket

 

Si chiama WP Rocket ed è potente, flessibile e user-friendly. WP Rocket è la soluzione più consigliabile per risolvere del tutto i problemi di caricamento delle pagine. Il prezzo di 42 € per singola licenza risulta essere un investimento che si ripaga da subito in termini di miglioramento delle performance, della velocità di caricamento del sito e nei punteggi/voti di GTMetrix.Perché è la soluzione migliore tra i plugin di caching e come funziona WP Rocket?

  • ottimo supporto garantito per un anno
  • è il più semplice da impostare
  • lazy loading per foto e video (molto impattante in termini di performance, meno sui voti)
  • l’unico plugin che mi ha sempre fatto subito raggiungere il voto A nella Recommendation “Leverage browser cache” di GTMetrix

Anche in WP Rocket, come per WP Fastest Cache, basta spuntare le caselle relative al caching, al minifying e combining di HTML, CSS e JS e in più attivare il lazy load delle immagini unito al sistema di pre-loading della cache, per ottenere da subito le modifiche e i miglioramenti sul sito.

NOTA: Se decidi di affidarti a WP Rocket approfitta della sua sinergia-sconto con Imagify. Ogni licenza del plugin Imagify, infatti, fornisce un codice sconto da utilizzare al momento del check-out di WP Rocket ed ottenere un 20% di sconto sul totale.

 

Velocità sito web, adesso sai perché è importante e come puoi migliorarla sulle tue pagine

Bene, abbiamo visto perché è importante la velocità di un sito, come verificarla in autonomia e gratuitamente e come velocizzare il caricamento delle pagine utilizzando semplici plugin WordPress. Il consiglio, per quanto riguarda l’ottimizzazione delle immagini, è di caricare nel tuo sito sempre e comunque immagini già delle dimensioni adatte alla pagina ed alla funzione e poi lasciarle ottimizzare in termini di peso da Imagify.

(ESEMPIO: hai una sezione con loghi aziende partner in fondo alla tua pagina. Se vedi che il tuo sito mostra il primo logo caricato nella pagina in dimensione 300×300 pixel, carica i successivi loghi già di quelle dimensioni, non lasciare che vengano ridotte “artificiosamente”)

Per quanto riguarda i plugin di cache invece, sia che tu decida di affidarti a un plugin gratuito che nel caso tu scelga WP Rocket, spuntare semplicemente le caselle base relative a:

  • attivazione cache e browser cache
  • minify HTML
  • minify CSS
  • Minify JS
  • GZip e
  • Preload (e Lazy load nel caso di WP Rocket)

ti consentirà già di migliorare la velocità del sito e i tuoi voti su GTMetrix. Per le opzioni più avanzate, come combining e minify plus, ti consiglio di effettuare un backup prima di procedere con la spunta.

 

Guest post a cura di Roberto De Gaetano

 

Ti potrebbe interessare anche…

Quali sono le caratteristiche di un logo per il web?

Quali sono le caratteristiche di un logo per il web?

Il logo è l'identità di un sito in rete: dice tutto di un'attività! Ti chiedi come aumentare gli affari e quali sono le caratteristiche di un logo per il web? Scopri tutte le dritte che portano al successo di un brand grazie al logo! Loghi vettoriali e logo siti web...

Plugin social WordPress: Guida a Social Icon e Auto Posting

Plugin social WordPress: Guida a Social Icon e Auto Posting

Hai un blog e vuoi condividere i tuoi articoli sui social network per arricchire i tuoi profili aziendali e/o professionali? Puoi fare questa attività manualmente oppure usando uno dei tool (a pagamento o free) di social media management presenti sul mercato. C'è...

Sito sicuro con i 3 migliori WordPress Plugin

Sito sicuro con i 3 migliori WordPress Plugin

Ti occupi di CMS e stai cercando dei Wordpress plugin per implementare la sicurezza del tuo sito? Leggi qui cosa di meglio offre il mercato, in questo inizio di 2021. Sulla sicurezza del tuo sito web conviene investire tempo e anche qualche denaro, sia che tu abbia un...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This