Car Design, cos’è il Wrap (o wrapping) e come realizzarlo

car design wrappingE’ nata con il car design ma oggi si applica anche all’arredamento e all’Interior design: è la tecnica del wrapping, l’avvolgimento di una qualsiasi superficie con una pellicola adesiva decorata. In questo modo puoi personalizzare un oggetto anonimo e rendere frizzante un ambiente troppo scontato. Scopri in cosa consiste il wrapping e come metterlo in pratica in casa o in azienda.

In cosa consistono il car design e la tecnica del wrapping e perché sono l’ultimo grido

Il wrapping è una tecnica di smart design arrivata in Italia qualche anno fa dagli USA, soluzione veloce ed economica per personalizzare l’aspetto esterno dell’automobile. Le aziende commerciali hanno subito colto al volo questa invenzione, sfruttando le tecniche del car design per far viaggiare il loro logo, arricchendolo con immagini vivaci e originali. E’ praticamente impossibile non notare un’auto decorata con disegni e scritte applicate col wrapping e ciò colpisce l’attenzione dei potenziali clienti, con grandi vantaggi per il brand.

Leggi anche Design d’interni: trasformare un negozio in un concept store

Le decorazioni, attentamente studiate da un grafico professionista, vengono stampate su una pellicola adesiva di altissima qualità, applicata in tempi brevi e costi contenuti sull’auto, che ne viene rivestita totalmente o parzialmente. Un trattamento che rappresenta una valida alternativa ai costosi lavori di verniciatura e che garantisce un rinnovamento periodico del car look aziendale. Le pellicole polimeriche impiegate sono particolarmente elastiche e si adattano alle forme dell’auto grazie al calore. Non si danneggiano col tempo, perché resistenti ai lavaggi e alle alte temperature esterne. Se rimosse, lasciano integro il colore sottostante e la verniciatura originale dell’automobile. Il car wrapping ha stimolato la creatività dei designer, che ora lo applicano anche in altri settori: per esempio nella nautica, dove si chiama boat wrapping. La tecnica garantisce una modifica precisa e veloce all’aspetto degli scafi esterni o delle cabine interne, dando lucentezza ai materiali e proteggendoli dagli agenti corrosivi.

Dal car design all’Interior design con la tecnica del wrapping: qualche idea su come usarla

car design interior design wrappingDal car design all’Interior design il passo è stato breve, soprattutto nel settore commerciale. Gli scaffali di un bar, i tavoli di un ristorante, il banco di una reception, le pareti di un ascensore, le vetrate di un palazzo, possono tranquillamente variare stile e colore grazie a un wrap design d’autore. La tecnica del wrapping è l’ultimo grido nel campo dell’arredamento, molto usata soprattutto per il restyling: infatti, tutte le parti ammalorate, sia nelle auto, sia nell’arredamento, possono essere camuffate con questi speciali adesivi. Un designer wrap affianca il cliente perfezionando i suoi desideri, oppure sviluppando proposte d’autore come vere e proprie opere d’arte, dando una scossa ad oggetti dall’estetica sorpassata o poco originale.

Leggi anche Sviluppa la tua brand awareness usando il pavimento

Il wrapping si applica anche nelle finiture di ambienti privati o commerciali: ad esempio esistono pellicole naturali e tattili e pellicole whiteboard in grado di trasformare una parete in una lavagna per scrivere o proiettare. Per chi cerca l’effetto grafico su un pavimento troppo compatto, il wrap design riproduce le fughe delle piastrelle grazie a una lamina in alluminio, assicurando buone proprietà antiscivolo e di resistenza ai lavaggi. Nel caso di un pop-up store, in cui l’allestimento temporaneo deve essere veloce da smontare e rimontare, il wrapping è particolarmente utile per cambiare di volta in volta l’estetica dei mobili, della vetrina e dell’involucro, mettendo bene in vista il logo del brand.

Cosa devi sapere per avere il migliore car design con tecnica wrap

Cosa puoi usare per inventare la decorazione wrap per la tua auto? Praticamente tutto: dal semplice colore, ad una texture particolare come il rilievo o l’hi-tec; dagli effetti materici come la sabbia, i mattoni, il legno, alle fotografie di immagini stravaganti. Dai fumetti ai grafici originali creati apposta per te, al logo aziendale. La grande libertà consiste nell’incollare le decorazioni scelte dentro e fuori l’auto, nelle posizioni che preferisci, per poi togliere tutto, senza lasciare traccia, appena te ne sei stancato. L’operazione di wrapping richiede costi molto inferiori a una verniciatura; nell’arredamento la sua applicazione è l’ideale per le pareti di vetro o trasparenti degli ambienti di lavoro, dove è necessario ottenere la privacy. Invece di abbattere e ricostruire un tramezzo in muratura, basta applicare una pellicola decorata, protettiva e naturale e il problema è risolto.

Ecco le fasi di un progetto di car design con tecnica wrap:

  • Innanzitutto il designer specializzato realizza uno studio grafico, ascoltando le tue esigenze e raccogliendo il materiale che proponi: nel caso tu ne sia sprovvisto, puoi affidarti al grafico stesso per inventarlo.
  • Viene prodotto un render con l’immagine della tua auto, col quale si provano le soluzioni grafiche ideate. In questa fase puoi giudicare se l’effetto è di tuo gradimento e dare l’ok per la realizzazione della pellicola. Questa procedura riguarda anche l’Interior design e il boat design e in generale tutti i progetti di wrap design.
  • Scelta la grafica, decise le dimensioni delle decorazioni e i punti in cui applicare le pellicole, le stesse vengono stampate digitalmente in HD ad alta risoluzione.
  • Si procede all’intaglio delle pellicole, nel caso consistano in particolari adesivi da disporre in posizioni differenti sull’auto o al suo interno.
  • Vengono applicate le pellicole secondo il progetto, sfruttando il calore: ricorda che un buon servizio di car design prevede almeno 5 anni di garanzia.

Gli esempi più riusciti di car design sfruttando la tecnica del wrapping

car design wrappingSicuramente ti sarà capitato di notare per strada un’auto rivestita con la tecnica del wrapping. Niente da dire, attira sicuramente gli sguardi e fa una pubblicità divertente ed economica. Ma attenzione: l’estetica è importante in ogni caso. Ecco gli errori da evitare e qualche esempio da seguire per ottenere il meglio dal car design:

  • Non esagerare con le scritte e i loghi: scegline uno d’effetto, collegato al brand, piuttosto che ricoprire l’auto di grafici confusi, che si percepiscono poco a distanza. Per esempio il camion del MARS, famoso snack italiano, è stato rivestito con una pellicola che lo trasforma completamente in una barretta al cioccolato viaggiante. Così non c’è rischio di non essere notati.
  • Se la tua è una scelta personale, di restyling dell’auto giudicata troppo seriosa, rivolgiti a un designer competente: l’armonia dei colori è indispensabile per non scadere nel cattivo gusto.
  • Nel car design come nell’arredamento, valuta la superficie su cui installi la pellicola: scegli possibilmente un fondo a tinta unica e una superficie liscia. Non rivestirla completamente: la scelta più elegante è quella di aggiungere un particolare che faccia la differenza.

Per sperimentare il wrapping è necessario rivolgersi a due figure fondamentali: l’applicatore e il grafico-designer. Il primo è tenuto a frequentare un corso di formazione in un’azienda specializzata; il secondo può essere anche un freelance. Scegli subito quello che fa per te!

 

 

Ti potrebbe interessare anche…

Marketing e comunicazione: cos’è il Customer Lifetime Value

Marketing e comunicazione: cos’è il Customer Lifetime Value

Ti chiedi perché l'attività sta languendo: forse non fai niente per tenerla in vita! Ti sveliamo un segreto di marketing e comunicazione: cos'è il Customer Lifetime Value e come si calcola per salvare l'attività che ti sta a cuore. 4 Strategie di marketing per tenerti...

Motore di ricerca immagini: 3 cose che (magari) non sai

Motore di ricerca immagini: 3 cose che (magari) non sai

Hai mai sentito parlare di un motore di ricerca immagini? Ti sei mai chiesto a cosa mai potrebbe servirti? Ebbene sì, esistono e servono e sono – naturalmente – molti più di uno. Ecco 3 cose sui motori di ricerca per immagini che forse ancora non sai e che potrebbero...

Aprire un ecommerce e gestirlo: che professionisti ti servono?

Aprire un ecommerce e gestirlo: che professionisti ti servono?

La vendita online diventerà un gigante nel futuro: non puoi permetterti di restare offline se vuoi aumentare i clienti! Ti chiedi come aprire un ecommerce e gestirlo? Leggi subito le nostre dritte per scoprire come fare e a quali professionisti appoggiarti....

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This