Correzione di bozze: simboli, software, opportunità di lavoro

10 Feb 2022 | Articoli su Scrittura

correzione di bozze

Lavori nell’ambito della correzione di bozze? Se sei un “correttore” provetto forse non hai bisogno di leggere a fondo questo post. Ma se stai cercando ingaggi come freelance oppure stai iniziando ora questa professione, leggi subito. Ti spieghiamo i simboli, i software e (perché no?) anche le opportunità di lavoro nel mondo della correzione bozze.

Correzione bozze: simboli da conoscere e dove trovarli subito

Se cerchi online “simboli correzione bozze” sappi che troverai tantissimo. Sì perché la correzione di un testo prevede una nomenclatura apposita, standardizzata e quindi accettata e compresa a chi è del mestiere. Ecco 3 dei principali segni convenzionali che dovranno diventare parte del tuo vocabolario se vuoi lavorare in questo settore, raccolti dal sito Formazioneeditoriale.it.

  1. Una T rovesciata con accanto una X: significa che bisogna eliminare una o più lettere (quelle indicate da questo segno, ovviamente)
  2. Una Y rovesciata con accanto una lettera: significa che bisogna inserire quella determinata lettera in quel determinato punto
  3. Una O spaccata significa che bisogna eliminare uno spazio.
simboli per la correzione di bozze
Simboli per la correzione di bozze e l’editing dei testi. Fonte: Alchimista del Web

E via discorrendo (in figura trovi i principali simboli). Questi simboli sono stati messi a punto dall’UNI, l’Ente Nazionale Italiano di Unificazione, nel 1996. Si tratta della norma UNI 5041. Se vuoi conoscere tutti i simboli delle correzioni di bozze in uso, puoi acquistare il relativo PDF proprio alla fonte, ovvero sul sito dell’UNI. Costa 28 euro ed è subito scaricabile.

Correzione di bozze: 2 software utili a buon mercato

Naturalmente non dovrai fare tutto a mano! Nell’ambito della correzione testo esistono dei programmi professionali che possono aiutarti nel lavoro. Ecco due tra i software low-cost che puoi scaricare per lavorare subito a livello professionale (e poi, magari, puoi passare a programmi a pagamento più impegnativi).

1) ProWriting Aid

correzione di bozze prowriting aid

Stai correggendo un saggio? Molto bene. ProWriting Aid ti aiuta con suggerimenti e argomenti con cui puoi implementare le frasi. Oltre ad essere imbattibile nella caccia all’errore. Questo software contribuirà a generare uno scritto altamente professionale, ovviamente grazie anche alla tua supervisione come correttore di bozze. Il programma ha una versione gratuita e anche un periodo di prova per l’update a pagamento (79 dollari all’anno) ed è molto ben recensito dagli utilizzatori.

Leggi anche Correttore di bozze? Ecco come confrontare testi

2) Grammarly Business

Grammarly correzione di bozze

Si tratta di un software molto utile. Non solo per la correzione rapida di errori grammaticali: usare Grammarly Business ti permette di velocizzare il processo di scrittura e se lavori in team, guida i tuoi collaboratori a tenere sempre lo stesso tone of voice, in linea con il brand. Infine, i suggerimenti per la scrittura in linea rendono facile e veloce migliorare, se qualche frase non ti convince proprio. Usalo soprattutto se ti occupi di correzione di bozze in ambito marketing, customer care e sales. Grammarly Business è un’opzione a pagamento (37.5 dollari/mese, per un utilizzo fino a tre utenti). Se vuoi iniziare con una versione gratuita, scarica Grammarly.

Correzione di bozze: i 3 passi verso nuove opportunità di lavoro

Digiti spesso su Google la frase “correttore bozze cercasi“? Forse non sai che esistono anche altri metodi per trovare un lavoro in questo ambito. Frequentato soprattutto da freelance, il mondo della correzione di bozze presenta spesso opportunità di ingaggio. A patto di sapere come trovarle.

  • Il primo passo da compiere è sicuramente nella direzione di consolidare la propria expertise, meglio ancora se in una nicchia specifica. Correggi bozze di novelle? Bene, consolida questa specializzazione e fanne il tuo punto di forza. Se ancora non lo hai fatto, segui un corso di perfezionamento proprio nella correzione di bozze. Scoprirai le origini di questo lavoro, ma soprattutto gli strumenti e le tecniche del mestiere per farti strada da subito.
  • Il secondo passo riguarda la propria presenza sul web e il proprio personal brand. Come tutti i freelance che si rispettino anche tu dovrai curare la tua vetrina sulla rete, aprendo un profilo professionale su LinkedIn e – se lo ritieni opportuno – avviare un blog o un sito statico di presentazione. Sul quale caricherai anche (importantissimo!) il tuo portfolio e il tuo rating (ovvero i feedback che i precedenti clienti ti hanno rilasciato).
  • E il terzo passo? Cercare periodicamente le offerte di lavoro nell’ambito della correzione di bozze e rispondere il prima possibile, secondo la modalità richiesta. Il trucco per farsi notare? Avere un buon pitch di presentazione. Non riesci o ti dimentichi di fare ricerche periodiche a caccia di un ingaggio? Nessun problema, iscriviti ad AddLance. Il sistema ti manderà una mail di avviso ogni volta che verrà pubblicato un progetto sulla correzione di bozze. Così potrai candidarti subito!

Leggi anche Elevator pitch, come presentarsi al top!

Adesso ne sai abbastanza. Se vuoi fare il correttore di bozze freelance mettiti subito all’opera: specializzati in una nicchia, cura il tuo personal brand sul web e fai pratica con la nomenclatura e con i software del mestiere. L’ingaggio è dietro l’angolo.

Ti potrebbe interessare anche…

Come creare una cartella da 1800 battute su Word

Come creare una cartella da 1800 battute su Word

Sai già come usare Word, il programma di videoscrittura di Microsoft o le sue alternative anche open source? Molto bene. Però ti potrebbe capitare – anche se non sei del mestiere – di dover scrivere una vera e propria cartella editoriale da 1800 battute. In questo...

Consigli per scrivere un libro? Inizia da qui

Consigli per scrivere un libro? Inizia da qui

Sogni di fare lo scrittore, ma ti chiedi come iniziare. Basta con i dubbi, tira fuori dal cassetto il tuo sogno! Ecco i nostri consigli per scrivere un libro: inizia da qui a costruire la trama migliore della tua vita. Voglio scrivere un libro: 3 motivi per lanciarti...

Presentazione azienda esempio: scrivere la pagina “Chi Siamo” 

Presentazione azienda esempio: scrivere la pagina “Chi Siamo” 

Come scrivere la pagina "Chi Siamo"? Ecco i nostri consigli per presentarsi al meglio sul nuovo sito web aziendale. La pagina "Chi Siamo" è infatti importantissima. In questa mini-guida ti forniremo tutti i dettagli per realizzare una presentazione aziendale con i...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This