Guida ai Finanziamenti Europei PMI 2018

finanziamenti europei PMI 2018

Sovvenzioni, appalti, finanziamenti o capitali di rischio. Ecco i finanziamenti europei PMI 2018. Ci sono diverse opportunità di ricevere sostegno attraverso i fondi stanziati dall’Unione Europea, se sei a capo di una impresa o di una start up.

Ottenere un prestito o un capitale di rischio attraverso i fondi UE

Ogni anno l’Unione Europea, raccogliendo fondi dai vari Paesi membri, smista finanziamenti che raggiungono circa 200 mila imprese. Micro credito e micro prestiti, finanziamenti alle imprese innovative, finanziamenti alle imprese sociali. E ancora:  sostegno alle start up innovative a orientamento sociale, digital commerce, digital media, investimento nel settore dei  software aziendali, nella sicurezza digitale e nella business intelligence.

Questi finanziamenti europei sono erogati direttamente dagli istituti di credito e dalle banche locali (in questo caso italiane) e sono rivolti alle imprese di qualunque dimensioni, anche individuali, in qualunque settore operino.

Forse ti sarà utile sapere che i fondi europei si dividono in diretti e indiretti.

Vediamoli velocemente.

Fondi Europei indiretti

I fondi europei indiretti vengono erogati dalla UE ai singoli stati membri che li gestiscono e durano un settennio. Per il settennio 2014-2020 all’Italia sono stati assegnati circa 32 miliardi di euro, da destinare a vari progetti:

  • Fondi strutturali
  • Fondo di sviluppo europeo
  • Fondo di coesione
  • Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale
  • Fondo europeo affari marittimi e pesca

Questi fondi vengono direttamente gestiti dagli stati membri (Italia, nel nostro caso), ma a meno che la tua impresa o start up non rientri negli ambiti sopra citati, non saranno i fondi indiretti che dovrai cercare. Ti conviene, invece, concentrarti sui fondi europei diretti. Di che si tratta? I fondi diretti sono erogati tramite bandi aperti a tutti i cittadini, vengono gestiti direttamente dall’Unione Europea e sono finalizzati a premiare e incentivare le eccellenze, indipendentemente dalla nazionalità.

I Fondi Europei diretti

I fondi diretti appartengono ai seguenti ambiti:

  • Europa Creativa (media, cultura)
  • Erasmus + (formazione, studio)
  • Orizzonte 2020 (ricerca)
  • Cosme (accesso al credito)

I bandi e i finanziamenti disponibili (con relative caratteristiche) si trovano direttamente sul sito della Commissione Europea.

Dove trovare i finanziamenti europei per start up e PMI

Dove trovare i finanziamenti europei per start up e PMI

La mascherina che vedi ti permette di fare una ricerca nel database dei finanziamenti UE, inserendo i parametri che ti interessano. Il sistema ti restituirà i risultati e anche gli istituti di credito che se ne occupano e ai quali potrai rivolgerti per avere ulteriori dettagli.  Ricordati che in base all’articolo 431 del regolamento dell’UE sui requisiti patrimoniali, hai diritto ad un riscontro. Di che si tratta? Hai diritto, in poche parole, ad avere un riscontro da parte dell’istituto di credito interessato a concedere o meno un prestito alla tua impresa.

Come ottenere finanziamenti diretti per il tuo progetto

La Commissione Europea aiuta finanziariamente progetti e organizzazioni che contribuiscono all’attuazione dei programmi e delle politiche dell’UE. Questo tipo di finanziamenti viene erogato tramite “invito a presentare proposte e progetti”. Ogni invito è unico e la procedura di presentazione è guidata. Il tuo business plan concorrerà insieme ad altri dello stesso ambito, provenienti da tutta Europa, alla concessione dei finanziamenti. Dove trovare nel dettaglio queste informazioni? Clicca su Come funzionano i finanziamenti dell’UE

Come funzionano i finanziamenti UE

Come funzionano i finanziamenti UE

La schermata che ti apparirà, rigorosamente in italiano, è quella che vedi in immagine. Qui potrai sbizzarrirti – in base al settore del tuo progetto o della tua impresa – a trovare le sovvenzioni che possono fare al caso tuo. Poi, non ti resta che seguire scrupolosamente le istruzioni che ti vengono date.

Come posso reperire altre informazioni sui bandi di finanziamento

È vero, è il problema che riscontra la maggior parte delle persone. Destreggiarsi tra fondi diretti (erogati direttamente dalla Commissione Europea) e fondi indiretti (erogati dai singoli Paesi membri, in Italia quasi tutti in capo alle Regioni) non è facile. La prima scrematura da fare è dunque questa: il sostegno che cerco ricade tra i fondi diretti o tra quelli indiretti, erogati dalla UE?

Nel primo caso, la mossa ideale è consultare periodicamente il sito della Unione Europea, per verificare quali bandi di finanziamento diretto siano stati pubblicati. Nel secondo caso, quello dei finanziamenti indiretti, consultare il sito web della propria Regione o la Camera di Commercio competente, alla ricerca di opportunità.

Per ogni domanda o dubbio è anche possibile contattare l’Unione Europea attraverso la sua rete di centri di informazione Enterprise Europe Network. Sono disponibili diversi centri da Aosta a Catania.

Prova subito a cercare, forse c’è un finanziamento che fa proprio al caso tuo!

Ti potrebbe interessare anche…

Partita IVA online: come aprire in modo SEMPLICE & VELOCE

Partita IVA online: come aprire in modo SEMPLICE & VELOCE

Lo sapevi che, ormai da qualche tempo, è possibile aprire Partita IVA online, in modo semplice e veloce, senza estenuanti code negli uffici dell'Agenzia delle Entrate? Che tu sia un libero professionista o un aspirante imprenditore, oggi la tecnologia ti permette non...

VoWifi: cos’è e come usarlo in azienda

VoWifi: cos’è e come usarlo in azienda

La tua attività si basa sulla comunicazione, il budget aziendale per le chiamate è mostruoso e devi abbatterlo? La soluzione c'è! Scopri il VoWiFi: cos'è e come usarlo in azienda per ottenere degli ottimi risparmi. Voice over WiFi, ecco perché ti serve davvero Hai...

Risarcimento del danno: quando chiedere aiuto all’avvocato

Risarcimento del danno: quando chiedere aiuto all’avvocato

Pensi di essere stato danneggiato e che hai diritto a un risarcimento, ma non sai da dove cominciare per ottenerlo? Eccoti le dritte sul risarcimento del danno e su quando è il caso di chiedere aiuto all'avvocato. Risarcimento del danno: quando chiedere aiuto...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This