Unique selling proposition: essere unici e dimostrarlo

Unique selling proposition: essere unici e dimostrarlo

30 Giu 2023 | Articoli su Marketing

Fra tanti brand che spiccano il tuo sembra invisibile; dagli una carta d’identità con l’Unique selling proposition: essere unici e dimostrarlo ti fa vincere!

Unique selling proposition

Unique selling proposition: essere unici e dimostrarlo

Unique selling proposition: cos’è

Ti butti a capofitto nella bolgia dei business ma il tuo brand passa inosservato: perché manca di Unique selling proposition! L’ USP misura il fattore di unicità del tuo prodotto o servizio. In altre parole: dà al pubblico un buon motivo per seguire il tuo brand, lasciando indietro tutti gli altri. L’idea di battere i competitors ti stuzzica ma l’ USP non puoi inventarlo: o c’è o non c’è. La ‘proposta di vendita unica’ è legata alla Brand Identity; se l’attività è datata ma invisibile, corri ai ripari cambiando qualcosa.

Può esserti utile per unique salling proposition definizione precisa: è un’azione di marketing nata negli anni Quaranta dalla mente del pubblicitario Rosser Reeves. Ma non campata in aria: si basa, infatti, su uno studio del professore Theodore Levitt della Harvard Business School.

Secondo lui, differenziarsi è una strategia vincente che le aziende non possono dimenticare. Il marketing unique selling proposition fa in modo che il consumatore riceva una proposta unica; convincendolo che non c’è niente di meglio per lui. Prima di curare la USP, ti consigliamo di studiare bene il Significato di Brand. Poi costruisci una USP da comunicare costantemente al tuo pubblico. Ti chiedi in cosa consista la tua? E’  qualcosa che la tua attività offre e che i competitors escludono. Ma la unique selling proposition è anche altro: il punto di incontro fra quello che i clienti chiedono e quello che la tua attività fa meglio degli altri. In questo caso la USP diventa UVP, Unique value proposition: l’unicità di ciò che offri corrisponde al valore cercato dal cliente. Che ha poco a che vedere con il prezzo. Ecco di seguito perché è così importante.

Unique selling proposition

usp unique selling proposition: come crearne una di successo

unique selling point proposition: perchè è importante

Hai capito dell’ unique selling proposition significato e funzione: non è altro che la differenza fra il tuo brand e quello del competitor. Questa differenza la notano i clienti confrontando prodotti e servizi offerti dai marchi. Decidendo a chi vogliono pagare il giusto prezzo per ottenerli. Ecco perché è importante comunicare bene l’unique selling point proposition al pubblico.

Il messaggio da far passare è: ‘solo se compri X avrai il vantaggio Y che cerchi’. Il primo punto di forza quindi è l’unicità; il secondo è l’ autenticità. Meglio non promettere qualcosa, se non puoi mantenerlo: perdi clienti alla velocità della Luce! Non cedere alla tentazione, il tuo Personal Branding deve essere positivo, attraendo clienti che non deludi mai.

Reeves spiega perché una USP è importante: oltre a distinguerti dalla concorrenza dà peso al tuo brand sul mercato; se è autorevole, la vendita diventa facile, aumentando i tuoi guadagni. Per raggiungere l’obbiettivo non basta ‘vendere’ a parole il tuo prodotto: devi dimostrare effettivamente che è unico. Per l’ Unique selling proposition esempio reale è offerto da Shopify: il suo payoff è ‘Crea uno shop online.

Qualunque sia il tuo settore’. La USP è un valore: il grande senso di democrazia. Il brand permette, infatti, anche ai dilettanti dell’ ecommerce di provarci: il successo è dietro l’angolo per chiunque. Facilitando le cose, Shopify conquista una fetta di pubblico che si affaccia timidamente alle vendite online; mantenendo la promessa è diventata la piattaforma preferita da piccole e grandi imprese. Puntare ad una Unique selling proposition chiara e ben sviluppata richiede una strategia: ecco come crearne una di successo.

Unique selling proposition

unique selling proposition significato

usp unique selling proposition: come crearne una di successo

Vuoi sapere come individuare una usp unique selling proposition che renda appetibile il tuo brand. Ottima idea: uno studio dell’agenzia Walker dimostra che, attualmente, è il principale fattore che spinge alla scelta di un marchio; il cliente scavalca anche fattori come prezzo e prodotto. Ecco come individuare la tua USP: se sei in fase di startup, dai libero sfogo alla ricerca creativa; ma non lasciare tutto all’ improvvisazione.

Chiama un professionista esperto marketing che comincia con l’analizzare la pubblicità, le campagne social e il marketing di altre aziende. Studia al microscopio quello che propongono in termini di valori: per esempio l’ecologia, la puntualità, l’autostima, perfino la speranza. Il professionista scopre come si aggancia la USP a funzione, struttura e prezzo del loro prodotto.

Passa poi ad individuare il tuo target di clienti. Infine studia la strategia di posizionamento del tuo brand nel mercato; risultato della comunicazione della USP al tuo pubblico di nicchia. Non ti sei ancora lanciato sul mercato? L’esperto marketing parte da un’analisi SWOT: segna i punti di forza e di debolezza della tua startup ricavando l’identikit della tua USP. Lo step successivo è una strategia di comunicazione vincente. In questo ti aiuta il copywriter, creando i contenuti da diffondere online e offline. Il professionista sintetizza in un payoff conciso, chiaro e senza equivoci la tua proposta di acquisto unica.

Non devi fare altro che rispettarla quando fornisci il prodotto o il servizio. In questo modo i consumatori si accorgono di te scegliendoti fra tanti: e i guadagni aumentano. Se hai già clienti, l’esperto marketing indaga come è andata la customer journey, leggendo i commenti online e offline. Controlla se i valori dei clienti corrispondono alla tua azienda: perché l’empatia viene al primo posto!

Non sai come creare una unique selling proposition esempi semplici possono essere: fornire un customer service di miglior livello; una spedizione più veloce; essere ecofriendly. Un consiglio: non rendere usp un prezzo stracciato. Non è affatto ciò che porta alla scelta definitiva del prodotto! Insomma, dimostrare la tua usp non è facile: ecco alcuni esempi di successo.

Unique selling proposition

usp unique selling proposition

unique selling proposition esempi

Vuoi costruire una USP con una strategia di marketing: cerca di coinvolgere tutte le tue attività aziendali, dallo sviluppo del sito web, al logo, alla campagna online. Tutta la comunicazione deve sempre indicarla chiaramente. Ma soprattutto: trasforma le promesse in fatti reali. Solo così conservi il segreto del tuo successo.

Ecco sulla unique selling proposition esempi che ti spiegano meglio: la prima è stata definita la migliore del XX secolo dalla rivista Advertising Age. ‘Un diamante è per sempre’ del brand di gioielli DeBeers lega la durata del suo diamante a quella del fidanzamento. Risultato: crescita delle coppie che acquistano i diamanti del marchio.

Il payoff di Twitter, invece, dice al cliente: ‘Non perderti ciò che c’è di nuovo. Gli utenti di Twitter sono i primi a sapere le novità’. Promettendo notizie in tempo reale a differenza di altri Social network. Chiaro che è il preferito da chi si tiene aggiornato. Infine il brand francese di fast fashion KIABI si presenta con un payoff apparentemente banale: ‘la moda a piccoli prezzi’. Che funziona perché è una monomarca capace di vestire tutta la famiglia con modesta spesa.

Conclusioni

Hai voglia di costruire subito la tua unicità commerciale: cerca le proposte migliori su AddLance!

Ti potrebbe interessare anche…

direct mail: un altro efficace canale per acquisizione e fidelizzazione

direct mail: un altro efficace canale per acquisizione e fidelizzazione

Alzi il volume dei tuoi affari? Sintonizzati sulla direct mail: un altro canale efficace per acquisizione e fidelizzazione di nuovi clienti  direct mail: cos'è e quali strumenti utilizza principalmente Hai bisogno di aumentare il volume degli affari con nuovi clienti;...

marketing diretto: definizione, tools e best practice

marketing diretto: definizione, tools e best practice

Sai parlare col tuo pubblico? Ecco come puoi farlo col marketing diretto: definizione, tools e best practice che ti mettono in comunicazione con i clienti marketing diretto: cos’é e quali sono i i caratteri distintivi rispetto ad altre forme di marketing Vuoi ottenere...

Internet marketing: canali, strategie e metriche a confronto

Internet marketing: canali, strategie e metriche a confronto

L'Internet marketing rappresenta un insieme trasversale di strategie e strumenti digitali che consentono di raggiungere molteplici obiettivi promozionali in rete. Questa particolare forma di comunicazione online può infatti essere impiegata per incrementare il...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This