Aggiornamento software e app: 3 ragioni per non sottovalutarlo (ed e’ gratis!)

aggiornamento software

Scopri perché non è il caso di sottovalutare l’aggiornamento software e app, quando è lo stesso sistema che te lo chiede. Potresti perdere funzionalità importanti o non riuscire più a visualizzare bene le pagine sullo schermo. Ecco quindi perché non tralasciare gli aggiornamenti software o l’aggiornamento app. Leggi subito!

Dei software e delle app non possiamo più fare a meno

I dispositivi mobili e i software da computer hanno ormai permeato la nostra vita al punto di non poterne fare più a meno. Tuttavia, per far sì che funzionino alla perfezione e riescano a portare a termine i comandi e le operazioni che abbiamo impartito, software e app devono essere aggiornati. Domanda legittima: come si fa l’aggiornamento software? Pronti alla risposta: gli aggiornamenti possono essere manuali o automatici. E possono riguardare i programmi (software), il sistema operativo oppure le app installate. Generalmente i software e le app eseguono da soli gli aggiornamenti, ma a volte potrebbe essere utile avviare un update manualmente.

Vuoi sapere come attivare l’aggiornamento automatico delle app se hai Windows 8.1, 10 o 11? Ecco qui spiegato in pochi passi dalla pagina Support della stessa Microsoft. Se vuoi avviare il processo automatico di ricerca e installazione degli aggiornamenti, puoi anche usare Windows Update.

Hai un sistema macOS? Ecco la procedura da attivare se vuoi intervenire manualmente sull’aggiornamento software. Te la spiega direttamente la pagina Support della stessa Apple.

Per quanto riguarda le app (di solito di terze parti) che installi sul tuo desktop o sul tuo smartphone, si aggiornano automaticamente dall’Apple Store e dal Google Play Store. Puoi eseguire un check e un eventuale aggiornamento manuale dalla app Impostazioni del tuo smartphone o tablet. Ed ecco ora i 3 motivi per cui non devi mai sottovalutare gli aggiornamenti in questione.

1) Aggiorna software e app per risolvere bug o malfunzionamenti

Uno degli scopi primari di fare aggiornamento software (e, ovviamente, aggiornamento app) è quello di avere una versione “pulita”, priva cioè di possibili bug o malfunzionamenti. Come avrai capito, dunque, aggiornare i software e le app non è solo una questione di estetica. Certo, le nuove versioni potrebbero essere migliori anche sul fronte della grafica e della user experience, ma l’obiettivo primario è sicuramente l’eliminazione dei bug.

Leggi anche Scopri cos’è un Bug e come risolverlo

2) Aggiornare app e software per avere nuove funzionalità

Potrebbe capitare che con la tua app o con il tuo programma tu non riesca più a fare determinate operazioni. Potrebbe anche accadere che il tuo sistema operativo (soprattutto mobile) non supporti più alcune nuove funzionalità. Quando queste cose accadono, è arrivato il momento di procedere all’aggiornamento software o all’aggiornamento app. Potrebbe capitarti di non riuscire a leggere un QR Code, anche se puoi inquadrarlo; potresti non riuscire a portare a termine un pagamento via app e via discorrendo. Inoltre, mantenere aggiornati i programmi significa avere immediato accesso a tutte le nuove funzionalità che siano state implementate dagli sviluppatori.

3) Aggiorna app e software per garantirti sicurezza sempre al top

La sicurezza nelle operazioni informatiche (transazioni economiche o di dati anche sensibili) è un aspetto da non sottovalutare mai. Se lavori su un software o una app obsoleti (cioè non aggiornati da molto tempo) questo aspetto è seriamente messo a rischio. Aggiorna software e app per garantirti sempre il livello massimo della sicurezza, così come di volta in volta viene implementata dagli sviluppatori!

Leggi anche Sicurezza informatica: che strumenti abbiamo per proteggerci?

Adesso ne sai sicuramente di più sul tema delicato dell’aggiornamento software e dell’aggiornamento app. Naturalmente, la cura negli aggiornamenti software non sono una prerogativa solo del computer desktop o del portatile! Anche smartphone e tablet sono interessati agli update!

Se ti stai ancora chiedendo perché devi aggiornare il tuo smartphone, ecco una risposta convincente: quando viene rilasciato un nuovo sistema operativo, le app mobili devono adattarsi subito ai nuovi standard tecnici. Se blocchi gli aggiornamenti, lo smartphone non sarà in grado di “leggere” le nuove versioni e tu perderai molte opportunità di usare correttamente le app che hai installato. Ma come puoi sapere se il tuo smarthone necessita di un update? “Generalmente – spiegano da GuidingTech – lo smartphone invia una notifica quando è disponibile un aggiornamento software. Se il download automatico è abilitato, l’aggiornamento del software verrà scaricato automaticamente quando connesso a una rete Wi-Fi. Se è disabilitato, è necessario scaricare l’aggiornamento andando nelle impostazioni e facendo clic sul pulsante Download”. Non dimenticare di fare un check periodicamente se non ricevi (o non hai mai ricevuto) una notifica dal tuo sistema mobile!

Ti potrebbe interessare anche…

Firma digitale cos’è e quando serve ai freelance

Firma digitale cos’è e quando serve ai freelance

La firma digitale cos'è? Quando si usa? Se ti è stato chiesto di usare la firma digitale e sei un freelance, ecco quello che devi sapere. Dai programmi per creare firme digitali, al costo al come firmare digitalmente i documenti (e quali). Leggi di più nel nostro...

Tutti gli usi di Dropbox online che ti semplificano la vita

Tutti gli usi di Dropbox online che ti semplificano la vita

Se sai già come funziona Dropbox, il servizio di file hosting tra i più famosi del momento, sei ad un ottimo punto di partenza per leggere questo articolo. Qui ti spiegheremo, infatti, tutti gli usi di Dropbox online che ti possono semplificare la vita. Pronto?...

Trasformare file JPEG in PDF in 3 mosse

Trasformare file JPEG in PDF in 3 mosse

Se hai bisogno di trasformare file JPEG in PDF ma non sai da dove cominciare, ecco una mini-guida in 3 mosse che può aiutarti a raggiungere subito il tuo scopo. Se invece sei proprio all'ABC, non scoraggiarti: leggi anche questa piccola introduzione per chiarirti le...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This