Architetto, ingaggiarlo per Cambio Casa: 5 Consigli Utili

15 Mag 2018 | Articoli su Architettura

Le ultime statistiche affermano che in Italia esistono più di 40.000 agenzie immobiliari, molte delle quali collegate a un franchising: cambiare casa sembrerebbe quindi essere diventato molto facile, considerando l’altissimo numero di portali d’annunci sul web e su pagine  all’interno di giornali cartacei, oltre alla vecchia usanza dei privati di affiggere cartelli, mai scomparsa.  Eppure, le probabilità di non riuscire a trovare l’investimento immobiliare che fa per te, o la casa dei tuoi sogni, sono comunque altissime.  Per cambiare casa  senza commettere errori è arrivato il momento di considerare un’altra figura, confinata finora nel campo della progettazione: quella dell’architetto. In che modo l’architetto ti può aiutare a cambiare casa? Scopriamolo insieme.

 

Cambiare casa: conviene destreggiarsi solo tra annunci privati e agenzie immobiliari?

 

Con la crisi del mercato immobiliare, molte agenzie addette alla compravendita di case hanno chiuso i battenti; quelle rimaste devono affrontare tutti i giorni la concorrenza delle agenzie cosiddette “abusive”, ossia senza titoli validi per fornire assistenza. Nel momento in cui decidi di cambiare casa, il ricorso all’agenzia sembra la cosa più naturale, perché in grado di filtrare e selezionare l’immobile giusto da un archivio vario e ben fornito di proposte, sulla base delle tue esigenze. Ma attenzione: meglio verificarne i risultati del servizio chiedendo referenze a chi se ne è già avvalso, per non rischiare di subire un comportamento poco professionale e soprattutto poco trasparente.

Il secondo mezzo più diffuso per cercare una nuova casa è l’annuncio di vendita, pubblicato sul web o su giornale.  In questo caso è indispensabile considerare l’attendibilità dell’annuncio, anche se corredato di descrizione e fotografie: ciò comporta il grosso inconveniente di doversi recare ogni volta sul posto per verificare quanto descritto, con una consistente perdita di tempo e di energie e una ricorrente delusione delle aspettative. È senz’altro capitato a molti di avvistare casualmente un cartello con la scritta “VENDESI” all’ingresso di un condominio o  sui vetri di una finestra camminando per strada, e di essere riusciti a cambiare casa proprio grazie a quel cartello. Ma il metodo è chiaramente poco probabile e soprattutto lungo da attuare: richiede infatti numerosi giri di avanscoperta nei quartieri che ti piacciono, nella speranza di trovare il cartello giusto. A tutti questi mezzi per cercare casa si aggiunge l’ultimo: quello di farsi aiutare da un architetto.

Ecco come l’architetto può aiutarti nel cambio casa

  1. Intercettato l’immobile attraverso la sua rete di relazioni professionali, l’architetto sa informarsi con competenza delle qualità e dei difetti della casa in vendita: l’atteggiamento mentale è sempre di tipo progettuale, per cui il suo primo obiettivo sarà di focalizzare schematicamente i pro e i contro dell’acquisto sotto l’aspetto tecnico ed economico, rispetto ai tuoi desideri e alle tue esigenze. Occorre quindi un architetto con esperienza di progetto abitativo.
  2. Non poche persone, al momento di cambiare casa, hanno difficoltà ad individuare le criticità burocratiche: abusi edilizi non risanati, accatastamenti sbagliati, mancanza di certificazioni di abitabilità, ipoteche, sono solo alcuni dei problemi che si nascondono dietro un immobile apparentemente acquistabile. La figura dell’architetto presta la sua consulenza anche in questo: come tecnico professionista ha accesso alle informazioni tecniche e legali, per cui sarà in grado di scoprire se la casa dei tuoi sogni gode effettivamente di tutti i requisiti per essere acquistata. Bisogna quindi verificare che si tratti di un architetto iscritto all’Albo dell’Ordine professionale.
  3. Una lesione nel muro portante? Un pavimento avvallato? “Niente di grave” risponderà l’agente immobiliare ansioso di presentare al meglio il prodotto. Ma l’architetto può, attraverso un semplice rilievo a vista, giudicare il grado di compromissione delle strutture portanti e valutare in linea di massima il costo della riparazione. Ciò influisce non poco sulla decisione di cambiare casa. L’architetto più adatto avrà competenze di tecnica delle costruzioni e di cantiere.
  4. Stai cambiando casa per investire il tuo denaro, oppure per avere più spazio, o, al contrario, abitare in una casa più piccola e facilmente gestibile? Qualsiasi sia la motivazione che ti spinge, è giusto valutare le potenzialità dell’immobile. Anche se sei di fronte a un rudere che sembra irrecuperabile, l’architetto possiede la capacità di prefigurare la trasformazione futura e di valutarne il costo di massima prima dell’acquisto. Giudicherai così oggettivamente se è proprio quella la casa che vuoi, senza cedere ai discorsi persuasivi di un semplice venditore. L’architetto che fa per te, ha la capacità di fare un rilievo a vista dei problemi, magari aiutandosi con delle fotografie.

Adesso lo sai: sei pronto per una consulenza dell’architetto

La fase di aiuto che un architetto può darti per cambiare casa non è di tipo progettuale, ma si ferma alla semplice consulenza tecnica: prevede  l’individuazione dell’immobile, uno o due sopralluoghi, la realizzazione di foto e una serie di indicazioni generali volte a qualificare l’acquisto o meno della casa. Cosa aspetti? La realizzazione del tuo sogno può partire subito, scegliendo l’architetto giusto che ti aiuti a trovare una nuova casa! Chiedi un preventivo gratis qui su AddLance.

 

Ti potrebbe interessare anche…

Bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino

Bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino

Dopo un triste inverno, bella stagione in vista? Ingaggia un progettista giardino e trasforma il tuo spazio esterno in un solarium d'alto livello. Ecco tutte le dritte per giardini con piscina da sogno (a poca spesa). Progetto giardino: benessere con poca spesa...

Quando è il momento di chiamare il geometra?

Quando è il momento di chiamare il geometra?

Quante volte durante il lockdown hai desiderato abbattere una parete o aggiungere un altro bagno in casa? Magari sogni di costruirti una villa o ampliare il tuo spazio commerciale. Ti chiedi quando è il momento di chiamare il geometra? Scopri subito la risposta!...

Legge sicurezza sul lavoro, breve guida al d lgs 81/08

Legge sicurezza sul lavoro, breve guida al d lgs 81/08

Quando nasce una start-up, la prima cosa da fare è tutelare tutti gli addetti! E' un argomento che conosci poco? Ti serve subito il nostro riassunto delle leggi di sicurezza sul lavoro, ovvero una breve guida al dlgs 81/08. Scopri come essere in regola! Normativa...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This