Come scrivere Articoli di Giornale

29 Apr 2020 | Articoli su Scrittura

come scrivere articoli di giornale

Cerchi informazioni su come scrivere articoli di giornale? Anche se è un’attività che dovrebbe spettare ad un giornalista, potrebbe capitarti di dover scrivere un articolo, ad esempio per un house organ interno, per la rivista che il tuo committente vuole approntare, oppure perché vuoi aprire un tuo blog personale e iniziare a lavorare sul tuo personal brand.

Anche se è doveroso sottolineare che un post per un blog non è la stessa cosa di un vero e proprio articolo di giornale (quotidiano o periodico che sia, a prescindere dal supporto che lo ospita), la struttura da seguire è universale. Come scrivere articoli di giornali in modo professionale? Con questa piccola guida, divisa per paragrafi, che ne esplora l’inizio (detto incipit), la struttura e raccoglie anche alcune altre considerazioni da sapere.

Struttura di un articolo di giornale: l’incipit (e la piramide invertita)

come fare articoli di giornale piramide rovesciata
Come fare un articolo di giornale, piramide rovesciata – fonte: WP Solution

Come iniziare un articolo di giornale? L’incipit è una delle parti più importanti di un articolo ben costruito, chiaro e armonico. L’incipit è un termine che indica, anche nel giornalismo, le prime parole con cui un testo ha inizio. Queste parole, se scritte a regola d’arte, costituiscono a buon diritto metà del lavoro, perché l’autore sarà capace di riassumere con esse il cuore della notizia e incuriosire il lettore a leggere il seguito.

Un altro strumento importante se cerchi informazioni sulla struttura di un articolo di giornale è la piramide invertita. Indispensabile se vuoi costruire un pezzo per il web, ma in uso in qualunque altro contesto “giornalistico”, ti indica la struttura che un articolo deve avere. Per evitare che la tua composizione scritta sia un’accozzaglia di informazioni senza alcun filo logico in grado solo di disorientare il lettore, ecco la struttura della piramide invertita che devi seguire.

Il tuo articolo avrà quindi la seguente struttura:

  1. Informazioni più importanti
  2. Dettagli importanti
  3. Informazioni generiche

Più in generale, se non scrivi per il web ma vuoi scrivere un articolo di giornale classico, la struttura a piramide rovesciata sarà:

  1. Introduzione
  2. Corpo
  3. Dettagli
  4. Eventuali extra

La prima piramide rovesciata è secondo noi quella più universalmente spendibile. Adesso che hai la griglia entro la quale scrivere il tuo articolo di giornale, introduciamo un altro aspetto importante: il come scrivere cosa, ovvero… la regola (giornalistica) delle 5W. Quindi, un articolo di giornale come si fa?

Come fare un articolo di giornale: le 5 W

Le informazioni che stiamo per dare, per un giornalista di professione – anche freelance – sono del tutto superflue, in quanto fanno parte della sua formazione di base. Tuttavia, se non puoi ingaggiare un freelance che si occupi al posto tuo di redigere i tuoi contenuti, ecco quello che devi sapere.

Oltre alla struttura generale, ecco come scrivere cosa. In questa fase ti viene in aiuto la regola delle 5W. In altre parole, scrivi il tuo articolo rispondendo alle seguenti domande:

  • Chi?Who. E’ il soggetto del tuo articolo di giornale
  • Cosa?What. Scrivi ciò che il soggetto ha commesso/realizzato/ideato
  • Quando?When. Contestualizza le prime due informazioni che hai dato in una cornice temporale
  • Dove?Where. Contestualizza descrivendo il luogo dove il fatto è avvenuto
  • Perché?Why. Scrivi perché è stato fatto ciò che hai scritto (se ne sei a conoscenza, ovviamente).

Per scrivere un buon articolo di giornale (o per un blog ufficiale) è molto importante che i fatti (che descriverai seguendo lo schema delle 5W) siano separati dalle opinioni. Rispondendo alle 5W, se ad esempio non sei in possesso di una delle informazioni, non inventarle e non dedurle. Il rispetto della verità sostanziale dei fatti, nel giornalismo, è un baluardo deontologico. Anche se non sei un giornalista, rispettare la verità fattuale e descrivere le cose con obiettività (lasciando commenti e opinioni ad una parte distaccata dell’articolo) può solo giovare alla tua credibilità. Non stai scrivendo un testo persuasivo per il marketing, di quello di occupa il copywriter.

Leggi anche Copywriter, ecco come scrivere per vendere

Stai scrivendo un articolo di giornale. E un articolo ha come obiettivo informare le persone, non cercare di vendere loro qualcosa. Questo distinguo è molto importante.

Come impostare un articolo di giornale: la conclusione

L’ultima parte del tuo articolo riguarda la conclusione. Qui sei autorizzato a tirare le somme dei fatti che hai esposto nel corpo del testo (e ovviamente nell’incipit) e puoi abbandonarti – se hai ancora spazio a disposizione – a dettagli secondari, deduzioni o eventuali tue opinioni. Queste ultime devono essere chiaramente distinguibili dai fatti e non mescolate con essi. Lascia allo spazio dedicato alla conclusione la scrittura di eventuali extra, dettagli non primari e opinioni: ti accorgerai che sono veramente secondari e che spesso non servono al lettore per afferrare l’informazione. Così scriverai un articolo “pulito” chiaro e veritiero e fornirai al tuo lettore un reale valore aggiunto.

Articolo di giornale, struttura: cosa sapere su titoli, occhielli e sommari

esempio articolo di giornale
Esempio articolo di giornale, titolazione – fonte: Wikiversità

Se hai cercato informazioni su come scrivere un articolo di giornale ti sarai sicuramente imbattuto in esempi che contengono, oltre al corpo del testo, anche titolo, occhiello e sommario. Cosa sono? Non devi preoccuparti di questi, se vuoi inviare un articolo ad una redazione giornalistica: penseranno direttamente lì a titolarlo e ad aggiungere l’occhiello (detto anche sopra-titolo, che cattura l’interesse del lettore) e il sommario (detto anche sotto-titolo e di solito fornisce al titolo qualche dettaglio in più).

Leggi anche Come scrivere un comunicato stampa?

Se invece stai scrivendo un comunicato stampa, inserisci anche un titolo indicativo (senza aspettarti, ovviamente, che rimanga tale se mai verrà pubblicato) perché occhiello, titolo e sommario servono a contestualizzare e a guidare il lettore verso il contenuto del tuo comunicato stampa. Adesso hai sicuramente maggiori dettagli su come scrivere articoli di giornale. Puoi provare a scrivere il tuo pezzo subito, seguendo gli schemi che ti abbiamo proposto. In bocca al lupo!

Ti potrebbe interessare anche…

Blog aziendale? Attenzione ai contenuti che non rendono

Blog aziendale? Attenzione ai contenuti che non rendono

Se ti occupi di content marketing o sei alle prese con il content editing di un blog aziendale, fai molta attenzione ai contenuti che non rendono. Eh già, perché anche un "occhio al passato" è importante quanto pubblicare post nuovi e perfettamente ottimizzati. Può...

Posizionamento Google: il Passage Ranking in 5 punti

Posizionamento Google: il Passage Ranking in 5 punti

Se stai lavorando sul posizionamento Google dei tuoi contenuti digitali, leggi con attenzione: forse questo articolo dedicato al Passage Ranking e, più in generale al site ranking, può contenere informazioni molto utili per la tua strategia di content creation. Ecco...

Mail marketing, creare email che vendono

Mail marketing, creare email che vendono

L'email marketing è un modo piuttosto economico e ad alto impatto per recapitare ai tuoi clienti e potenziali clienti il tuo messaggio. Uno degli obiettivi dell'email marketing è proprio quello di creare email che vendono. Per fare questo hai bisogno di un...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This