Landing Page Template, i migliori Design per la tua

Landing page template
Il design della Landing page template

La Landing Page è il mezzo che funziona meglio per catturare clienti in rete. Se stai avviando una campagna di web marketing, devi subito creare la tua. C’è poco tempo per progettarla? Non arrenderti e scegli la soluzione più pratica: un formato già pronto. Di seguito ti segnaliamo un po’ di Landing Page Template, scegli tra i migliori design per la tua.

Landing Page, le 4 regole per farla funzionare a dovere

Hai deciso di promuovere con il web marketing un prodotto, oppure vuoi fare lead generation per un’attività? In tutti e due i casi l’ideale è la Landing page, la cosiddetta “pagina di atterraggio” agganciata al tuo sito, che fa arrivare il potenziale cliente proprio dove tu vuoi. Il guaio è che, scoperta la pagina, il visitatore può restarci o emigrare immediatamente verso altre “terre” digitali da esplorare. Ovvio che tra le due opzioni tu preferisca la prima, perché le probabilità di raggiungere i tuoi obbiettivi aumentano. Sappi allora che la differenza la fa un design che funziona. Nella grafica della pagina di atterraggio, infatti, si seguono regole di comunicazione molto precise, per esempio:

  • composizione generale semplice, senza fronzoli e immagini che confondono il visitatore
  • poco testo ma molto efficace, che contenga una “Call to action” (CTA o chiamata all’azione) in grande evidenza
  • un solo pulsante di generazione dell’ordine messo bene in vista, in modo che il cliente compri subito quello che ha trovato sulla pagina
  • un form di raccolta dati facile da compilare, che spicchi su tutto il resto

Leggi anche Cos’è una Landing Page e perché dovresti averne una

Nella costruzione della Landing Page va alla grande il web design che studia forme e colori, divisione degli spazi, immagini e stratagemmi accattivanti. Tutto questo richiede competenza e, soprattutto, prove su prove, per arrivare al risultato ottimale. Ma che succede se non hai abbastanza tempo per progettare (o far progettare) la pagina da zero? Niente di grave se usi un template, cioè un formato già pronto da personalizzare in poche mosse. E’ certamente la soluzione ideale, ma devi comunque farti seguire da un esperto e non scegliere a caso, perché anche i Landing Page template giusti che funzionano seguono delle regole. Ecco cosa deve contenere di base una pagina di atterraggio valida:

  1. Il banner per inserire una Call to action che risalti su tutto il resto
  2. Lo spazio del form per la raccolta dati, con il campo per l’indirizzo email che inserisce il visitatore
  3. Lo spazio per inserire il pulsante di reindirizzo
  4. Uno spazio pulito e lineare in cui inserisci i contenuti della Landing Page: uno sconto speciale, le spese di spedizioni gratuite, un gadget in omaggio
  5. La possibilità di inserire almeno un’immagine di design che personalizzi la pagina
  6. La possibilità di modificare il Landing Page template con plug-in aggiuntivi

Leggi anche 5 Consigli per aumentare il tasso di conversione della tua LP

Attenzione, anche i colori sono importanti, soprattutto per le scritte: vietate le combinazioni che creano uno scarso contrasto fra loro, per esempio bianco su giallo. I contenuti vanno condensati in header chiari, non troppo brevi né dispersivi: l’utente atterrato sulla pagina deve leggere subito cosa ottiene, cliccando sul pulsante.

Ci siamo, hai imparato i principi base della grafica di un buon Landing Page template. Ora leggi di seguito gli esempi giusti di design per la tua.

Landing Page template, scegli tra i migliori design per la tua  

Fermo restando che è meglio farsi disegnare ex novo la Landing Page ideale per il proprio business, qui di seguito abbiamo selezionato per te i migliori design disponibili tra i Landing Page template WordPress, sicuramente tra i più usati nel web:

1) LandKit

LandKit landing page template

Ti offre 12 design tra i più comuni. Possono essere però modificati facilmente con il plug-in Hybrid Composer in bundle, usando  fino a 70 elementi di graphic design e 12 stili di intestazione, con caratteri Google e Typekit. I template offerti sono di tre tipi:

  • per la sola “Call to action“, che coincide con la Home Page del sito
  • multiuso, da adattare alle varie funzioni
  • che si interfaccia con il sito web

LandKit usa un design basato sulla combinazione di bianco, azzurro e blu scuro e banner orizzontali. Al loro interno si inseriscono intestazione, header di due righe e pulsanti. L’immagine è localizzata sulla destra, il menù è a barra.

2) Startos

Startos landing page template

Startos, invece, dal Landing Page template permette la generazione di lead da convertire in vendite, con il plug-in Formidable Forms. La grafica del layout risulta elegante, modificabile con:

  • un’immagine di sfondo a schermo intero, visualizzabile con il plug-in Master Slider Pro in bundle
  • una tavolozza di colori completa
  • oltre 700 Google Fonts
  • un builder drag-and-drop

Il design è incentrato sul fondo scuro, che mette in risalto il bianco delle finestre. I colori dei banner orizzontali sono a forte contrasto: quello centrale  contiene l’header in più righi, quello superiore la “Call to action” e i pulsanti.

3) Leadx

Leadx WordPress

Se hai proprio l’acqua alla gola, Leadx, è quello che fa per te. E’ la più pulita, rapida e semplice. Parte da cinque demo, ognuna progettata per un canale diverso di vendita. Una volta scaricata, aggiungi i contenuti disponibili, per esempio la geolocalizzazione con Google Maps, barre di avanzamento e pulsanti. Con il plug-in Slider Revolution arricchisci i temi. Il design è minimale: sfondo diviso verticalmente in due spazi, a destra l’immagine, a sinistra, dall’alto verso il basso, la “Call to action“, l’header di due righe e il pulsante.

4) Leadinjection

Leadinjection Landing Page builder

Leadinjection offre 6 layout predefiniti e include anche il plug-in LeadModal. E’ uno strumento pop-up modale, che si visualizza nel momento in cui l’utente clicca sul pulsante, sul collegamento, sull’immagine o sul testo. L’abbiamo detto: un Landing Page template di successo deve fare in modo che il visitatore non scappi subito. Per questo si imposta la visualizzazione del pop-up nell’attimo in cui l’utente inizia a emigrare. Questa funzione non si trova facilmente in tutti i Landing Page template e si affianca ad un design che “urla”. Punta su una bella immagine still life del prodotto, toni dal blu all’azzurro e sfondo a contrasto.

Hai bisogno di un Landing Page template speciale? Scegli un design a tema

Il tempo stringe e hai bisogno al più presto di un template per la tua Landing Page a tema speciale? Ti può aiutare Bootstrap, una raccolta di strumenti liberi per siti internet e modelli di progettazione basati su HTML e CSS. Bootstrap, per le Landing Page, offre dei layout a tema personalizzabili. Ecco qualche esempio, ma chiedi sempre al tuo consulente freelance di assisterti nella scelta!

1) Archs

Ideale per architetti e Interior designer, Archs è un modello di Landing page template gratuito, dalla struttura completamente mobile-ready, compatibile con più browser. Il design è basato su un banner a schermo intero, supporto video, menu a discesa multi-livello, piani tariffari, fisarmoniche e un form per i contatti.

2) Dogger

Si tratta di un Landing Page template dedicato al mondo del cane. Il design prevede un’immagine a schermo intero above the fold, animazioni a scorrimento, tabelle dei prezzi, gallery e blog. Il layout contiene anche le icone dei social media, il menu a discesa e il form di contatto. Usa principalmente il fondo bianco, per accentuare il contrasto con le immagini canine, che sono il suo punto di forza.

 3) Solmusic

Solmusic landing page template

E’ un template adatto come pagina di atterraggio nelle campagne di marketing sui prodotti musicali. Il design prevede un banner per “Call to action“, una sezione notizie a un form di contatto. Il layout è responsive, ovvero si adatta a tutte le dimensioni dello schermo in un attimo.

Conclusione

Ricapitolando: la pagina di atterraggio è indispensabile per una campagna di web marketing fatta bene. Costruiscila subito usando un Landing Page template dal design personalizzato!

Ti potrebbe interessare anche…

Google MyBusiness: come far trovare a tutti la tua attività

Google MyBusiness: come far trovare a tutti la tua attività

Se stai cercando in rete cos'è Google My Business, leggi il nostro post. Ti spiegheremo in poche parole (semplici) come puoi usare questo servizio per far trovare a tutti la tua attività. Scopri di più su Google MyBusiness, il servizio messo a punto da Google per...

Vendi di più grazie al Conversion Marketing!

Vendi di più grazie al Conversion Marketing!

Vendi online? Tieni sempre d'occhio il tasso di conversione per mettere a punto una strategia di marketing profittevole e attuale. Chiedi consiglio al tuo marketer di fiducia e non solo: ecco cosa puoi fare grazie al Conversion Marketing, per i tuoi siti, blog e...

Siti per vendere online: Shopify

Siti per vendere online: Shopify

Se vuoi aprire il tuo negozio virtuale e sei alla ricerca di siti per vendere online, puoi esplorare Shopify. Non è l'unica piattaforma ecommerce in circolazione, ovviamente, ma si tratta di una soluzione interamente gestita nel cloud e con tante funzionalità da...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This