Sito aziendale: 3 Strumenti per Crearne uno da Zero e le opportune Riflessioni

1 Ott 2018 | Articoli su Web Design

sito aziendale come farloAvrai sicuramente sentito parlare dell’importanza di avere un sito aziendale, se hai un’attività (anche offline). E anche dell’importanza di avere un sito personale, una specie di vetrina, se sei un libero professionista o un freelance. Sì, di questo sicuramente avrai sentito parlare. Ma magari hai sempre rimandato, perché la creazione di un sito web ti sembrava un’impresa titanica, non avevi mai tempo o magari non avevi risorse sufficienti da stanziare. Invece in questo articolo ti indichiamo tre strumenti, validi, per realizzare facilmente il tuo sito web aziendale o personale che sia, anche gratuitamente.

Sito aziendale, come farlo con WIX: il facile sistema copia&incolla

 

wix sito aziendale

Wix è uno strumento che ti permette di creare gratuitamente il tuo sito aziendale o personale, attraverso una facile procedura guidata. Naturalmente, come ogni buon tool che si rispetti, ha anche una versione Premium a pagamento, con diversi pacchetti che partono da 4 e arrivano fino a 25 euro al mese. Ogni pacchetto ti offre delle combinazioni differenti, in modo che tu possa scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Ma veniamo alle funzionalità di questa piattaforma:

  • Hosting gratuito e affidabile. L’hosting, se non lo sai, è lo spazio (su un server web) dove viene ospitato il tuo sito
  • Possibilità di creare un dominio personalizzato. Il dominio, se non lo sai, è il “nome” che dai al tuo sito aziendale (o personale)
  • Sito adatto ai dispositivi mobili
  • Centinaia di template per creare la “veste” del tuo sito per apparire professionali, anche in una sola pagina-vetrina
  • Editor drag&drop, ovvero copia e incolla, che ti permette di creare il sito aziendale su misura senza bisogno di conoscere linguaggi di programmazione o grafica
  • Una galleria di immagini pronte per essere usate sul tuo sito web, comprensiva di editor immagini per modificarle, migliorarle e ritoccarle
  • App Facebook e pulsanti social (per permettere alla tua audience di interagire con te, online)
  • Possibilità di realizzare un sito e-commerce
  • Accessi sicuri: ad ogni pagina può essere assegnata una password diversa, si possono configurare diversi utenti e creare per ognuno il proprio account
  • Assistenza

Leggi anche Come creare un e-commerce (alimentare) in 8 passi

 

Wix, basta veramente per fare (tutto) il sito aziendale?

Il design accurato e i template molto belli (e di impatto) sono sicuramente uno dei punti di forza di Wix, così come i prezzi decisamente contenuti (e la possibilità, comunque, di realizzare il tutto gratuitamente se non si hanno troppe pretese). Un altro strumento molto utile è la App Market che, in modo molto semplice, ti aiuta ad aggiungere funzionalità al tuo sito. Ad esempio puoi aggiungere moduli, gestire eventi online, creare una community di utenti. Una pecca è invece rappresentata dal fatto che una volta scelto il tuo template, è difficile poi poterlo cambiare. Wix è il generatore di siti web più indicato se la tua è un’attività creativa (se sei un fotografo, un artista, uno scrittore) o se hai una piccola attività.

Il backend di Wix è semplice e abbastanza intuitivo da usare. Funziona con il semplice drag&drop, ovvero copia e incolla: trascini e rilasci gli elementi sul tuo board come e dove vuoi. Inoltre gli strumenti, i modelli e le linee guida messe a disposizione ti aiutano a progettare il tuo sito aziendale. Tutti gli elementi di base di un sito web sono semplici da configurare. Anche da solo.

Ma ovviamente, nessuna recensione su Wix sarebbe completa senza considerare gli svantaggi. Wix è sicuramente una grande evoluzione rispetto ai vecchi siti 1.0, ma ha ancora alcuni svantaggi, specialmente se lavori con un professionista o uno sviluppatore. Gli svantaggi?

  • Non riesci a cambiare template, una volta scelto (dovresti in teoria ricominciare daccapo)
  • Non riesci ad avere il controllo totale in fase di progettazione e mancano funzionalità (veramente) avanzate. Un problema, appunto, se devi personalizzare molto
  • Nel piano gratuito… devi sorbirti la pubblicità
  • Vuoi realizzare un e-commerce? Wix va bene, purché il tuo sia un negozio di piccole dimensioni. Insomma, non va bene – naturalmente – se vuoi aprire Amazon 2.0

Tieni presente che questi difetti sono il compromesso che devi accettare per avere un generatore di siti conveniente e facile da usare.

Sito aziendale, fallo con Weebly se vuoi. Ma è davvero così semplice?

weebly sito aziendale

Anche Weebly è un generatore di siti web. Online, attraverso l’editor drag & drop (copia e incolla) e una procedura guidata, puoi creare il tuo sito aziendale o personale o, ancora, il tuo negozio e-commerce. Azienda fondata nel 2007, ovviamente made in USA, consente di avere diverse funzionalità a differenti fasce di prezzo (un po’ come Wix, in fondo). I piani ad abbonamento mensile, sono 4 di cui uno è completamente gratis (ma con pubblicità sul tuo prodotto finale). Gli altri vanno da un minimo di 7 ad un massimo di 23 euro/mese (se pagati annualmente). Man mano che aumenta il prezzo, ovviamente, aumentano le funzionalità e le implementazioni.

Ma usare Weebly per generare il proprio sito aziendale è davvero così semplice come dicono? A parte il prezzo dei domini che è relativamente costoso (nel momento in cui scriviamo, acquistare il “nome” del tuo sito per un anno ti costa 18 euro e 30 euro se acquisiti per due anni) e il fatto che non sia adatto a chi parla esclusivamente italiano e non mastichi neanche un po’ di inglese, con Weebly si riesce a creare un sito web in modo professionale (anche vuoi realizzare un e-commerce), grazie anche alla flessibilità nella grafica e ai design davvero eccellenti. Inoltre sì, è abbastanza facile e intuitivo da usare.

All’estero, dove forse è più conosciuto che in Italia come generatore di siti web, Weebly è molto ben quotato, soprattutto perché:

  • È facile da usare (e non per finta)
  • Ha una varietà di opzioni e modelli
  • Ha funzionalità avanzate tra cui l’utilizzo di annunci (Google Ads) per monetizzare una pagina Web
  • È dotato di un buon team di assistenza che fornisce risposte rapide
  • Tutti i temi sono responsive, ovvero si adattano benissimo – nella grafica e nel testo – ad essere visualizzati anche sui dispositivi mobili (smpartphone e tablet)
  • È possibile integrare al tuo sito moltissime app. Sia proprie di Weebly, sia di terze parti

Tuttavia, emergono due “difetti” che per qualcuno possono avere davvero molto peso (dipende sempre da cosa ti aspetti e, soprattutto, da che tipo di sito vuoi realizzare):

  • Non ci sono molte opzioni per creare un sito multilingue (che sia anche SEO friendly)
  • Non offre la libertà di spostare gli elementi all’interno del compositore come invece offre Wix. Il che, se sei amante della totale personalizzazione, non è sicuramente un punto di forza

Inoltre, evita di scegliere la versione “base” gratuita perché è veramente povera di funzionalità e, a parte fornirti la protezione SSL:

  • Avrai un sotto dominio Weebly (il che per un’azienda o un professionista non è proprio il massimo)
  • Avrai uno spazio di “archiviazione” per ospitare il tuo sito di massimo 500 MB, mentre negli altri piani lo spazio è limitato
  • Sul tuo sito, come dicevamo, compariranno degli annunci Weebly, mentre gli altri pacchetti sono a zero pubblicità

Il nostro consiglio, a conti fatti, è quello di fare un piccolo investimento e acquistare un pacchetto a pagamento. Weebly è molto valido e può fare davvero apparire professionale la tua presenza sul web, però devi garantirti un minimo di personalizzazione, un dominio proprio (e non un sotto dominio) e, cosa fondamentale, zero pubblicità. Poi, se devi realizzare un sito aziendale un po’ più complesso, acquista il top di gamma. Generatore di siti web per utenti inesperti (ottimo, dunque, se non puoi ancora permetterti un professionista che ti confezioni una soluzione ad hoc), Weebly ti consente in poco tempo di mettere in piedi la tua presenza online che vada dal semplice blog al negozio virtuale.

 

Non sei soddisfatto? Prova l’alternativa tutta italiana: Flazio

flazio sito aziendale

Anche noi (in Italia, ndr) abbiamo una nostra piattaforma per realizzare siti web. Si chiama Flazio ed è made in Sicily. Decisamente intuitivo, responsive, altamente personalizzabile e semplice anche nei prezzi (solo 2 piani tra cui scegliere). Questo è Flazio, generatore di siti web con cui sono stati creati già oltre 250mila siti (fonte: Flazio.com). Il sistema di funzionamento è sempre lo stesso: un editor drag & drop, una serie di template creati da Web Designer tra cui scegliere (divisi anche per categoria), la possibilità di integrare app, sezioni, form e Google Maps. I vantaggi e gli svantaggi, invece, variano a seconda della piattaforma che si sceglie. Così, come abbiamo già fatto per Wix e Weebly, ecco una review di Flazio.

Tra i pro ci sono sicuramente:

  • La massima possibilità di personalizzazione
  • La possibilità di promuovere il tuo sito con gli strumenti di marketing e di SEO messi a disposizione dalla piattaforma stessa
  • La possibilità di sincronizzare i contenuti di Facebook ( e degli altri social) sul tuo sito in modo da generare contenuti gratuiti (e questo è un ottimo strumento di marketing)
  • È adatto a creare siti multilingue
  • Ha template di effetto ed è facile da usare
  • Ha due soli piani (uno gratuito e uno pro a 7 euro + IVA al mese comprensivo di 5 caselle mail professionali da 5GB ciascuna)
  • Un buon servizio di supporto

Leggi anche Come creare un blog in 6 mosse

Tra i contro forse, l’editor, che può risultare un po’ contorto, ma certamente non a detta di tutti. Esistono ancora poche recensioni strutturate di Flazio sul web italiano. Sui siti stranieri inizia ad essere ben recensito e con pochi difetti.

 

Ma queste piattaforme funzionano solo per il fai-da-te o le usano anche i freelance?

Flazio (e così anche gli altri generatori di siti web) è usato solo dai principianti e dagli imprenditori che vogliono una presenza sul web fai-da-te? Oppure questi strumenti vengono usati anche da tutti quei freelance e web agency per gestire i siti dei loro clienti? Lo abbiamo chiesto direttamente a Flazio.

“Molti freelance si appoggiano alla nostra piattaforma per realizzare e migliorare i propri siti web o quelli dei loro clienti” spiega Fabrizio Giuliano, del team Flazio. “Tra i nostri clienti annoveriamo anche web agency, alle quali abbiamo dedicato un portale in grado di gestire i siti che hanno realizzato con noi.
Tale servizio, che noi chiamiamo Sitebuilder, è disponibile attraverso un link dedicato e permette agli utenti freelance Web Designer o alle web agency, di avere un servizio come Flazio, utilizzando la stessa piattaforma, ma con il proprio logo, in modo da essere riconoscibili dai propri clienti”.

In questo secondo caso, a differenza del semplice tool per la realizzazione guidata del sito web, il freelance che vuole gestire i propri siti e quelli dei propri clienti “utilizza la piattaforma sitebuilderbuilder” spiega ancora Giuliano. “Risulta essere di gran lunga più comoda e consente di avere una panoramica su ciascun sito realizzato, attraverso un CRM dedicato”.

Il CRM è un acronimo che sta per Customer Relationship Management e racchiude un insieme di programmi software per tenere traccia di tutte le attività fatte con i propri clienti (reali e potenziali). Attraverso il CRM, ad esempio, si può:

  • pianificare l’invio di mail con testi predefiniti e monitorarle
  • misurare i risultati delle campagne di marketing
  • tenere traccia delle opportunità di vendita o fare delle previsioni di vendita
  • archiviare tutte le info relative alla “scheda cliente” e via discorrendo

 

Conclusioni

Fin qui tutto bene? Sì, è un’ottima notizia sapere che esistano dei siti come Wix, Weebly e Flazio dove si possono realizzare in completa autogestione le proprie pagine web e il proprio sito aziendale. È positivo il fatto che anche alcuni freelance o web agency si appoggino a servizi come Flazio per gestire la presenza web propria e dei clienti. Tuttavia, tre ultime riflessioni sono imprescindibili:

  • Anche se costruire siti con questi strumenti è facile, ottenere dei risultati efficaci richiede sapersi orientare fra le infinite opzioni messe a disposizione. Spesso richiede il supporto di un professionista che ti sappia consigliare sulle migliori soluzioni sia di design che tecniche: un sito è uno strumento per vendere e comunicare, anche se è bello se non è efficace è inutile.
  • Se sei un imprenditore o un lavoratore autonomo non trascurare l’idea (e l’investimento) di rivolgerti ad un professionista per la realizzazione del tuo sito aziendale altamente personalizzato e “tuo” in ogni sua parte
  • Se sei un freelance o una web agency considera che non sarai mai interamente proprietario del tuo sito appoggiandoti ai site builder. Significa che sarai proprietario sempre e comunque solo dei tuoi contenuti, che potrai “spostare” su un differente host o site builder ogni volta che vuoi. Ma il template, la grafica, le funzionalità… no quelli non sono tuoi. Li “noleggi” dal tuo site builder finché sarai loro cliente. Ne vale sempre e comunque la pena? A ciascuno, la propria risposta.

 

 

Ti potrebbe interessare anche…

Quali sono le caratteristiche di un logo per il web?

Quali sono le caratteristiche di un logo per il web?

Il logo è l'identità di un sito in rete: dice tutto di un'attività! Ti chiedi come aumentare gli affari e quali sono le caratteristiche di un logo per il web? Scopri tutte le dritte che portano al successo di un brand grazie al logo! Loghi vettoriali e logo siti web...

Plugin social WordPress: Guida a Social Icon e Auto Posting

Plugin social WordPress: Guida a Social Icon e Auto Posting

Hai un blog e vuoi condividere i tuoi articoli sui social network per arricchire i tuoi profili aziendali e/o professionali? Puoi fare questa attività manualmente oppure usando uno dei tool (a pagamento o free) di social media management presenti sul mercato. C'è...

Sito sicuro con i 3 migliori WordPress Plugin

Sito sicuro con i 3 migliori WordPress Plugin

Ti occupi di CMS e stai cercando dei Wordpress plugin per implementare la sicurezza del tuo sito? Leggi qui cosa di meglio offre il mercato, in questo inizio di 2021. Sulla sicurezza del tuo sito web conviene investire tempo e anche qualche denaro, sia che tu abbia un...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This