Fotografo di matrimonio: 3 idee per venderti al meglio

3 Mar 2022 | Articoli su Fotografia

fotografo di matrimonio

Scatti foto a livello professionale o sei specializzato nel wedding? Se fai il fotografo di matrimonio ecco 3 idee per vendere al meglio il tuo prossimo servizio. Leggi qui, se sei a caccia di idee per ampliare le commesse nella tua nicchia di mercato. Tra poco la stagione delle nozze inizia e le foto di matrimonio andranno alla grande. Fatti trovare pronto/a!

Fotografo di matrimonio, idea 1: intercetta adesso il tuo target

Le coppie che si sposeranno a partire dalla prossima primavera scelgono proprio questo periodo per mettersi a caccia del fotografo giusto. Il web è pieno di domande del tipo: “costo fotografo matrimonio” o “prezzi fotografo matrimonio” o “servizio fotografico matrimonio + città”. Un’ottima idea, se hai già un tuo sito-vetrina in cui hai pubblicato il tuo portfolio, è quello di scrivere un blog post o fare un piccolo tutorial. L’argomento? Proprio il prezzo del servizio fotografico per le nozze! Puoi spiegare alla tua target audience da quali costi è composto un servizio, come si svolge, che attrezzature servono, quanti tipi di scatti ci sono, cosa succede dopo che hai scattato le foto agli sposi.

Se ti metti a studiare bene le parole chiave ottimali (anche in base a quello che i clienti ti chiedono a studio) puoi realizzare dei contenuti interessanti. E il tuo sito web potrebbe raggiungere una buona posizione nella SERP di Google. Quella che avrai fatto sarà stata una bella manovra di content marketing che ti farà guadagnare una buona posizione su Google e quindi maggiori possibilità di ingaggio. Replica il tuo tutorial o blog post anche sulla rete dove sei iscritto: LinkedIn, ad esempio o Facebook o ancora Instagram. Vedrai che le richieste di contatto arriveranno. Molte coppie infatti si chiedono come mai un fotografo per matrimoni possa arrivare a costare parecchio e nei forum, nelle community online, cercano spesso conferme e risposte.

Leggi anche Fotografo matrimonio: meglio foto o video?

Fotografo cerimonia, idea 2: fai rete con gli altri professionisti

fotografo social networking

Sì, hai capito bene. Se riesci a crearti un network insieme agli altri professionisti che ruotano intorno al matrimonio, sei sulla buona strada per trovare nuovi clienti. Per altri professionisti intendiamo:

  • Wedding planner
  • Make-up artist
  • Parrucchieri
  • Servizi di ristorazione
  • Agenzie di viaggio
  • E (perché no) altri fotografi come te.

Se fare rete con i primi hai capito che ti conviene, perché mai dovresti fare network anche con i tuoi potenziali competitor (ovvero con un altro fotografo di matrimonio)? Semplice: per aiuto reciproco. Il settore wedding, si sa, è un contenitore molto ampio e spesso inter-regionale. E’ facile imbattersi in una coppia che vive da una parte e si sposerà dall’altra. Una rete di fotografi che fanno foto di matrimonio è un’idea vincente. Potresti mandare del lavoro a un collega di un’altra città e, viceversa, riceverne a tua volta. Senza spendere un euro in più in pubblicità.

Naturalmente la pubblicità ha i suoi vantaggi, così come realizzare volantini e brochure da lasciare a wedding planner, parrucchieri e via discorrendo. Ma cosa ti costa, in fondo, fare rete? Investi i tempi morti, quando c’è poco lavoro, a svolgere questa attività. Potrebbe ripagarti a breve con un bell’ingaggio.

Idea 3: iper-specializza il servizio che offri

fotografo di matrimonio 2

Un’altra ottima idea per venderti bene come fotografo di matrimonio sfruttando la rete (i social come Instagram, soprattutto) è specializzarsi ancora. Il settore del wedding è molto classico, è vero, ma è soggetto a forti “oscillazioni” di stile a seconda delle mode, ma soprattutto delle persone che si sposano. Molti futuri sposi chiedono delle foto di matrimonio in stile, nel bosco, in alta quota, perfino… subacqueo. Il nostro consiglio? Nella tua nicchia di fotografo di matrimonio scegli di specializzarti in un tema (o in più temi, come ad esempio la tanto amata tecnica del reportage).

Poi, sempre sfruttando i tempi morti che hai al lavoro, carica sul tuo profilo professionale Instagram il tuo portfolio diviso per temi, aggiungendo i giusti hashtag. E’ un trucchetto in più per farti trovare, se ad esempio, qualche coppia cerca in rete “fotografo sub matrimonio”. Non tutti cercano solo “prezzi fotografo matrimonio”! Anche da questa tecnica di marketing e di auto-promozione potresti ricevere presto qualche soddisfazione personale.

Leggi anche Come potenziare gli Instagram followers oggi

Queste tre idee non sostituiscono le tecniche pubblicitarie più tradizionali, ma le integrano per farti aumentare gli ingaggi. Via libera dunque a volantini, brochure, pubblicità in generale, ma non dimenticarti delle grandi opportunità di internet e del networking professionale. Saranno i tuoi assi nella manica.

Infine, non dimenticare di iscriverti, come fotografo di matrimonio, a marketplace come AddLance: anche queste sono ottime vetrine, correttamente ottimizzate secondo le regole SEO, che possono aiutarti a vendere meglio il tuo servizio.

Ti potrebbe interessare anche…

Fotoreporter matrimonio: 3 dritte d’autunno per il Sì

Fotoreporter matrimonio: 3 dritte d’autunno per il Sì

Sei alla ricerca di un fotografo di matrimonio per immortalare le tue nozze? Molto bene, leggi qui. Ti sveliamo le dritte d'autunno per avere un ricordo da favola del giorno del Sì. Scopri di più sul mondo dei fotoreporter matrimonio! 1) Fotoreporter matrimonio: tu,...

Riprese video: le tendenze dell’estate 2022

Riprese video: le tendenze dell’estate 2022

Sei un filmaker o un videomaker con grandi visioni del futuro? Ottieni più ingaggi, scopri cosa c'è di nuovo nelle riprese video. Ecco le tendenze della stagione estiva 2022 che ti potranno favorire il tuo successo e i tuoi guadagni. Estate 2022, perché devi...

Come fare un portfolio: 3 software per essere efficaci online

Come fare un portfolio: 3 software per essere efficaci online

Sei un professionista senior o a alle prime armi: crea la tua finestra nel web e affacciati sul mercato con i tuoi lavori! Ti spieghiamo come fare un portfolio: 3 software per essere efficaci online e farti trovare da chi ti sta cercando. Ecco perché creare un...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cos’è AddLance?

AddLance è un servizio gratuito che ti permette di trovare l’aiuto che cerchi. Hai bisogno di un logo, di un sito web, di testi, traduzioni, consulenze legali o altro? Su AddLance ottieni gratis i contatti dei migliori professionisti italiani.

Iscriviti alla Newsletter

Share This